Cultura

Ancora successi per l’artista Filippo Chiappara

foto chiappara

Altri grandi successi sono stati riscossi dall’Artista e Accademico associato dell’Accademia di Belle Arti, Lettere e Scienze “M. Angrisani” di Castel San Giorgio di Salerno, Filippo Chiappara, nativo di Aragona ma che vive a San Cataldo (città dalla quale ha ricevuto recentemente la cittadinanza onoraria), il quale ha recentemente partecipato con le sue opere ad importanti eventi artistici nazionali.

Si ricordano, fra questi, l’iniziativa a Terni presso l’Accademia Rousseau dal titolo “Connubi pittorici”, la Mostra collettiva “Dalla Forma al Colore” che si è tenuta a Palermo presso la Galleria 149 Cafè a cura dell’Associazione ArtEos e quella che si è tenuta a Reggio Calabria presso il Palazzo della Cultura dal titolo “V Contest Pentastrattisti Italiani”.

 Il 10 Giugno, inoltre, l’Accademia Internazionale di Belle Arti, Lettere e Scienze “Arte e Cultura – Michelangelo Angrisani”, con il patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, della Diocesi Cava-Amalfi, dell’A.A.S.T. Cava de’ Tirreni Accademia Greci Marino Novara, ha inaugurato presso il Complesso Santa Maria al Rifugio la XXI Edizione del Premio Internazionale Arte e Cultura, che si è conclusa lo scorso 25 Giugno con la serata di premiazione a Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni Salerno, nella quale l’artista Filippo Chiappara ha ricevuto la Segnalazione di Merito nella Sezione Pittura Astratta assegnata dalla Giuria della Sezione Pittura composta dal Prof. Luigi Crescibene (Critico d’Arte e Letterario), Franco Bruno Vitolo (Critico e Giornalista), Raffaele Picarella (Pittore e restauratore) e Michelangelo Angrisani (Presidente dell’Accademia).

Scrive di Filippo Chiappara il Giornalista e Critico d’arte Raffaele De Salvatore:

<<Filippo è un pittore siciliano che dipinge con forza dirompente; Egli è uno di quei pittori che si potrebbe definire di un’intramontabile solarità che affiora sulla tela in maniera serena e sincera. L’Artista siciliano si sofferma di fronte alla realtà con interesse e partecipazione, pronto a decifrare le essenze, gli umori, i messaggi, che possono arrivare anche dalle cose più umili e quotidiane. Nelle sue opere si nota l’impegno per una rappresentazione intrisa di valori e di significati espressi attraverso il linguaggio affascinante del colore, in una narrazione ove concretezze e simboli traggono alimento da un’intensa espressività. La sua tavolozza e paragonabile ad un “campo fiorito”, assortito di varie specie di fiori dai colori intensi e caldi. Le sue opere appaiono non solo come risultato di un’attenta osservazione, ma soprattutto come il riflesso di un’anima che vibra nel suo perenne meditare sulla bellezza in atmosfere che comunicano serenità. Filippo Chiappara è un artista sincero, completo, amante della ricerca, sempre desideroso di nuove conquiste pittoriche, vuoi nel colore, vuoi nelle geometrie delle forme; ogni suo quadro è un tutto armonico di apprezzabile fattezza>>

In alto