Archivio

Arresti domiciliari per il Presidente della Camera di Commercio di Palermo

helgIl giudice del Tribunale di Palermo vista l’età ultra settantenne e la piena confessione resa ha concesso gli arresti domiciliari a Roberto Helg, il presidente delle camera di commercio di palermo arrestato due giorni fa per avere preso una tangente di centomila euro da Salvo Palazzolo, il pasticcere con punto vendita presso l’aeroporto di Palermo. Il fatto ha destato molto scalpore visto il ruolo di simbolo dell’antimafia che Helg si era costruito; dopo l’arresto Helg ha dichiarato che guadagnava solo ottomila euro al mese e aveva la casa pignorata. Questo arresto ha contribuito alle prossime azioni conoscitive sull’attività antimafia in Sicilia che la Presidente Rosy Bindi ha annunciato a Caltanissetta, nella visita effettuata dalla Commissione Nazionale Antimafia in Prefettura mercoledì.

In alto