Cultura

Caltanissetta: ciclo di concerti della pianista e violoncellista nissena Emanuela Mosa

La  pianista  e violoncellista Emanuela  Mosa,  in atto frequentante il Biennio accademico sperimentale  di 2° livello  Indirizzo interpretativo  compositivo  – Violoncello,  presso l’ Istituto  Superiore  di  Studi  Musicali   “V. Bellini “ di Caltanissetta  inizierà il prossimo 4 dicembre un ciclo di concerti che la vedranno impegnata in Campania in prestigiose associazioni.

Lunedì 4 Dicembre presso  “ l’ Associazione Thalberg ” – Palazzo d’Anna Posillipo  Napoli

  • Recital in qualità di Pianista musiche di Chopin, Rachmaninov,  Kapustin e di  Violoncellista  con il Concerto in re Maggiore di J. Haydn;

Giovedì 7  Dicembre Capua Chiesa dell’Annunziata – Orchestra da Camera di Caserta

Solista nel Concerto di J. Haydn in Do Maggiore  per Violoncello e orchestra

Venerdì 8 Dicembre presso la Cappella Palatina alla Reggia di Caserta – Orchestra da Camera di Caserta

Solista nel Concerto di J. Haydn in Do Maggiore  per Violoncello e orchestra

Venerdì 8 Dicembre “Associazione Amici del ”700 Napoletano” presso il complesso monumentale San Lorenzo Maggiore Napoli

Musiche: J. Haydn Concerto in re maggiore, Vivaldi concerto in sol minore per due violoncelli.

Solisti Maestro Luca Signorini ed Emanuela Mosa.

Emanuela Mosa, nata a Caltanissetta nel 1998, ha conseguito nel 2017 il diploma accademico di I livello in pianoforte con la votazione di 110 e lode sotto la guida del Maestro Giuseppe Fagone.

Attualmente è iscritta al corso accademico biennale sperimentale di 2°  livello indirizzo interpretativo-compositivo – Violoncello, sotto la guida  del Maestro Vadim Pavlov.

Ha seguito diverse Master tenute da maestri di fama internazionale tra cui M° Pietro De Maria, Benedetto Lupo, Roberto Cappello, Giuseppe Andaloro, Vincenzo Balzani, Bruno Canino, Luca Signorini e Massimo Macrì.

Si è esibita in qualità di solista in diverse città italiane tra cui Catania, Napoli, Brescia e Cremona ottenendo, nonostante la giovane età, numerosi riconoscimenti di critica e di pubblico.

Numerosi sono i concorsi che l’hanno vista protagonista assoluta.

Grande musicalità, bel temperamento e una sorprendente padronanza tecnica, sono le caratteristiche che rendono questa giovane musicista un talento assoluto.

In alto