Politica

Caltanissetta, dispersione scolastica: l’Amministrazione chiede incontro all’Associazione Don Sturzo

L’Amministrazione Comunale,  dopo l’articolo pubblicato in questi giorni sulla dispersione scolastica, ha chiesto un incontro urgente con l’Associazione Luigi Sturzo. Una denuncia allarmante a firma di Antonio Capodici, Davide Chiarenza, Filippo Maritato, Franca Paterniti e Pasquale La China, denuncia che non risulta ai Sevizi Sociali e che implica una immediata verifica sui fondi investiti quest’anno nelle scuole primarie e secondarie di primo grado.

I progetti finanziati avevano l’obiettivo di prevenire  la dispersione scolastica.Sostenere che” alcuni minori non vanno a scuola per mancanza di scarpe e che i silenzi di molte scuole sono tra i maggiori responsabili di ciò che sta accadendo ai nostri ragazzi” ci inquieta. I servizi sociali, infatti, coscienti del fenomeno che vede la Sicilia fanalino di coda in tutta l’Italia, hanno scelto, quest’anno, di investire 270.000 € coinvolgendo le Scuole.

Inoltre   è volontà dell’Amministrazione quella di aprire un Centro di prevenzione per le famiglie entro il mese di Giugno. L’amministrazione Comunale resta disponibile ad ogni indicazione utile per combattere il fenomeno e si impegna a convocare una conferenza dei Servizi, coinvolgendo Prefettura, Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni e dirigenti scolastici, dopo aver incontrato l’Associazione Luigi Sturzo.

In alto