Eventi

Caltanissetta, domani fra’ Fabricio Caetano Barbosa verrà ordinato Diacono

Domenica 16 settembre alle 18.00, nella nella chiesa di S. Agata al Collegio, Mons. Mario Russotto, vescovo di Caltanissetta, ordinerà Diacono frà Fabricio.
Fabricio Caetano Barbosa è nato in Brasile, a Contangem, il 21 aprile 1984, è laureato in Scienza della Nutrizione e fa parte della comunità dei frati della Copiosa Redenzione. In Brasile ha completato la sua formazione filosofica presso l’Istituto Teologico Mater Ecclesiae di Ponta Grossa, e dal 2013 si è trasferito a Caltanissetta per studiate Teologia presso l’Istituto “Mons. Guttadauro” del Seminario diocesano.
Dopo la professione religiosa, nel 2015, in Brasile, a Caltanissetta è stato ammesso agli ordini sacri nel marzo 2017, al Lettorato e Accolitato nel 2018, accompagnato dall’equipe dei formatori del Seminario e dalla paterna benevolenza del Vescovo.
La Copiosa Redenzione ispira il suo carisma a Sant’ Alfonso Maria de Liguori ed è stata fondata dal brasiliano Padre Wilton Moraes Lopes, figlio di Sant’Alfonso, nel 1987 nella diocesi di Ponta Grossa.
Il Carisma redentorista consiste nel vivere intensamente la Copiosa Redenzione nell’esistenza personale e comunitaria attraverso la consacrazione religiosa, ponendo alla base della spiritualità l’Adorazione Eucaristica giornaliera, con il principale apostolato dedicato al recupero dei tossicodipendenti.
I primi Frati della Copiosa Redenzione sono arrivati nella Diocesi nissena nei 2004, alcuni accolti dal Vescovo come studenti presso il Seminario, altri già sacerdoti hanno avuto affidata la cura pastorale della parrocchia Sant’Agata, e dal 2016 anche della Rettoria S. Francesco a Mussomeli.
Con l’ordinazione diaconale frà Fabricio, che si è sempre distinto per la sua generosa disponibilità, preghiera profonda e gioiosa semplicità di vita, la Chiesa nissena conferma lo spirito di accoglienza che ha sempre distinto il suo impegno pastorale e la sua azione evangelizzatrice e solidale, in sintonia con l’azione e il Magistero di Papa Francesco, in queste ore in visita in Sicilia.

In alto