Sport

Caltanissetta invasa dai piccoli rugbisti: grande successo delle gare under 6-8-10-12

 

Festa del rugby, dello sport e conferma del proficuo lavoro che sta svolgendo la Nissa Rugby con i settori giovanili, ormai marchio di fabbrica della decennale attività del sodalizio presieduto da Giuseppe Lo Celso. Queste alcune delle chiavi di lettura delle gare under 6-8-10-12 che si sono svolte domenica 26 novembre al “M. Tomaselli” di Caltanissetta ed alle quali hanno preso parte Palermo Rugby, Tauri San Cataldo, Enna Rugby e Caltanissetta Rugby: quasi cento festanti ragazzi che hanno gremito il rettangolo di gioco dello stadio del capoluogo nisseno.

Bellissimo poter vedere tanti piccoli rugbisti accompagnati dai genitori, iniziare a giocare le prima partite e cominciare a vivere l’inimitabile “aria” del terzo tempo.

In più si sono giocate anche le gare di under 14 (Caltanissetta Rugby ed Iron Palermo) e 16 (Iron Palermo ed Enna) femminili. Il movimento rugbistico siciliano, con particolare riguardo al centro dell’Isola, cresce grazie al lavoro sinergico delle società, agli input della Fir isolana guidata dal lungimirante Orazio Arancio e, nella nostra provincia, all’opera della Nissa Rugby che “schiera” tecnici qualificati e specifici per i settori giovanili. Proprio per questa ragione il sodalizio nisseno ha creato da una sua “costola” il Caltanissetta Rugby, società satellite composta dallo stesso quadro tecnico per svolgere al meglio tutte le attività scolastiche supportate dai vari progetti FIR (con riferimento al mini-rugby, propaganda e sviluppo nel settore scolastico).

In alto