Cultura

Caltanissetta, Istituto L. Russo: l’esperienza di Giorgio De Cristoforo per spiegare la “Responsability to Protect”

L’IISS Luigi Russo di Caltanissetta diretto dalla Dirigente Prof.ssa Maria Rita Basta, ha risposto positivamente alla proposta di sensibilizzazione sulla “Responsabilità di proteggere ” ( “RtoP”) nelle Scuole Superiori Italiane da parte del Ministero Istruzione (MIUR) e Ministero Affari Esteri (MAECI)

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione ha elaborato un KIT di divulgazione e presentazione della RtoP che è stato illustrato sul sito del MIUR dalla Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e dal Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Mario Giro, dando ufficiale avvio al progetto in data 12 gennaio 2018.
La Responsability to Protect è un concetto elaborato in seno alle Nazioni Unite a partire dal 2000 al fine di promuovere la tutela della popolazione civile in caso di gravi e persistenti violazioni dei diritti umani.
Ed è attraverso il gioco di ruolo sul caso ipotetico del Paese ZOFFRAK che gli studenti della classe 2°A ECONOMICO guidati dalla Prof.ssa Linda Urrico e dal Prof. Edoardo Vagginelli, hanno preso coscienza delle difficoltà che bisogna superare per trovare una soluzione pacifica ai conflitti; fondamentale è il ruolo della società civile e dei mass-media che attirano l’attenzione del mondo sulla situazione del Paese.
A spiegarne brillantemente le dinamiche è stato il giornalista Giorgio de Cristoforo, già Direttore della Redazione Nissena e poi di quella Catanese del Quotidiano La Sicilia di Catania, che ha affascinato gli studenti con le sue osservazioni ed ha generato e soddisfatto molte curiosità sul mestiere del giornalista.
In alto