Eventi

Caltanissetta: sabato 26 maggio raccolta alimentare della Croce Rossa

La Croce Rossa Italiana – Comitato di  Caltanissetta ONLUS effettuerà una “Raccolta Alimentare” il prossimo sabato giorno 26 Maggio, presso vari supermercati Carrefour, il Centesimo e Decò della città, dalle ore 9,00 e fino alla chiusura i Volontari chiederanno ai clienti di questi supermercati un piccolo aiuto in prodotti alimentari e per l’igiene.  Lo sportello sociale dell’associazione, attualmente gestito da Sebastiano Vullo, da anni opera sull’ambito territoriale di Caltanissetta, decine sono le famiglie indigenti che sono aiutate, ma visto il sempre crescente numero di richieste di assistenza è utile ricorrere a questo tipo raccolte straordinarie. Purtroppo le necessità maggiori sono nei confronti dei bambini, specialmente quelli sotto i tre anni. Pertanto, ai clienti che vorranno aderire all’iniziativa, per ottimizzare la raccolta i volontari consegneranno un volantino e daranno suggerimenti  su quali possano essere i prodotti maggiormente necessari.

I beni richiesti rientrano in un ventaglio di prodotti necessari alle famiglie che aiutiamo. Si tratta di alimenti di facile conservazione come: pasta, zucchero, tonno, legumi, pelati, ecc.  Per tutta la giornata di sabato 26 maggio 2018, i volontari della Croce Rossa Italiana di Caltanissetta allestiranno un punto di raccolta di alimenti presso i supermercati che hanno aderito all’iniziativa  e, raccoglieranno i prodotti alimentari di tutti coloro che vorranno partecipare attenendosi all’elenco che verrà fornito all’ingresso del supermercato.

Con questa iniziativa – Racconta Nicolò Piave – Presidente della CRI nissena – si vuole trasmettere l’idea che la solidarietà possa essere, soprattutto in un periodo di crisi non indifferente, un gesto di condivisione dei bisogni quotidiani a favore delle fasce più disagiate, ricordando che un piccolo gesto può significare molto per le persone meno fortunate. Per questo, invitiamo tutti a partecipare all’evento benefico, perché anche fare la spesa e donarla a chi è meno fortunato di noi, rappresenta un grande gesto di generosità.

Un ringraziamento particolare va fatto al dirigente del punto vendita che ha concesso l’uso degli spazi necessari presso la propria struttura e per avere avuto la sensibilità di ascoltare i bisogni dei cittadini più bisognosi di questa città.

In alto