Lifestyle

Caltanissetta: simboli del “fascio” sui lampioni dell’ingresso del Municipio

Curiosamente a Caltanissetta, dopo tanti anni dalla caduta del regime fascista, sono rimasti ancora dei segni evidenti della passata dittatura, persino nell’arredo urbano della città.

In Corso Umberto, davanti l’ingresso del Municipio (Palazzo del Carmine) ad esempio, esistono dei lampioni con impressi dei fasci littori in basso rilievo, che, nonostante la ‘damnatio memoriae’ che ha cancellato inesorabilmente tutti i simboli dell’ex regime fascista, sono sopravvissuti fino a oggi.

I fasci littori sui lampioni di Corso Umberto rimangono un curioso retaggio del trascorso regime fascista che, a oltre settant’anni dalla sua caduta, non ha ancora finito di lasciare i segni architettonici, del suo passaggio.

Carlo Sorbetto

In alto