Eventi

Caltanissetta, successo per il “Movimento in festa”. Il 30 settembre ottavo appuntamento “Il cammino de i carusi”

Il Movimento 5 stelle di Caltanissetta, domenica 23 Settembre con l’evento “Movimento in festa”, ha regalato un pomeriggio pieno di emozioni ai suoi cittadini. Tutte le attività della manifestazione si sono svolte in Corso Umberto. La promozione del benessere psicofisico, l’inclusione sociale ed il rispetto per l’ambiente con pratiche sostenibili sono passate attraverso le espressioni artistico-culturali e sportive di tanti gruppi, che con le loro performance hanno conquistato il numeroso pubblico presente. La squadra di Cricket con i ragazzi Afgani e Pakistani dell’Ass. Iside ha dato inizio all’evento facendoci entusiasmare con uno sport a noi poco conosciuto. La Scuola di Karate del Maestro Nicosia, Presidente della Commissione tecnica Nazionale di Wuca, insieme al Maestro, pluripremiata Campionessa mondiale Maria Russica e l’Allenatore di BodyKarate Luca Balistreri, ha entusiasmato tutti, veicolando con altissima professionalità l’importanza di questa disciplina dal grande valore formativo e come metodo di autodifesa estremamente efficace. Lo Sport come prezioso strumento di cambiamento e paradigma di ponte tra i popoli. La Kermesse delle tante attività è stata ulteriormente arricchita dalle magnifiche Coreografie di Danza Contemporanea dello Studio F Dance dei fratelli Amorelli, per passare alle musiche ed alle coreografie della Danza Afgana, un momento di intenso valore culturale, che ha coinvolto tutti, perchè la danza è danza, non c’è spazio per il pregiudizio. Le avvolgenti movenze e la sensualità del Tango Argentino dei Maestri ballerini Giovanni e Graziella Marino hanno chiuso la prima parte dell’evento. Una struggente pièce teatrale della Compagnia teatrale “Il tempo relativo”, di Angelo Lo Verme e Lella Falzone, autori ed attori della rappresentazione artistico-culturale, ha evocato emozioni ed immagini della Sicilia e del suo popolo. “Siciliani” interpreta vari personaggi vittime del fenomeno mafioso e della “sicilianitudine”, un sottile filo conduttore tra la vita e la morte, fino ad annullarne il confine. Il consueto momento di confronto con i cittadini che, ha preceduto e caratterizza ogni evento del Cartellone estivo di “Rigenerazione in Movimento” ha avuto come tema l’informazione sull’importanza della raccolta differenziata e la salvaguardia dell’ambiente.
La suggestiva e spettacolare sfilata di abiti realizzati con materiali da riciclo, da tre artisti nisseni, Maurizio Tomasello, ormai di fama internazionale che con l’estro e la sua creatività ha presentato una collezione di abiti-sculture, Angela Caruso ha contribuito con la realizzazione di una collezione originale e sfiziosa, trasformando materiali già vissuti in nuove creazioni e Carmela Grado che ha saputo coniugare in modo sorprendente la bellezza dei bambini con il delicato tema floreale nella collezione baby. Il riciclo fa tendenza: la rete metallica, la plastica o la carta si trasformano ed entrano nell’inaspettato abito scenografico; sta entrando pian piano nel nostro quotidiano, ma ancora dobbiamo individuare nuovi codici e nuovi comportamenti.
Ringraziamo Salvatore Amorelli, consulente d’immagine ufficiale di RAI 1 che ha curato il look delle nostre modelle, il bar Volo per aver gentilmente contribuito con la location e la grande professionalità del fotografo Liborio Di Buono che con i suoi scatti ha saputo immortalare la bellezza delle nostre Modelle.
Un ringraziamento finale va a voi, cittadini nisseni, che anche questa volta ci avete accompagnato in questa nostra avventura. Vi diamo appuntamento il 30 settembre per il nostro ottavo appuntamento “Il cammino de i carusi”. Vi aspettiamo numerosi.
Meet up Movimento 5 Stelle Caltanissetta

In alto