Archivio

Caltanissetta: Tribunale “blindato” per l’arrivo di Alfano che rende omaggio ai Giudici Saetta e Livatino

alfanoE’ atteso per le 10.45 di oggi lunedì 11 maggio l’arrivo del ministro dell’Interno Angelino Alfano a Caltanissetta, per partecipare alla cerimonia di intitolazione dell’aula magna del Palazzo di Giustizia ai giudici Antonino Saetta e Rosario Livatino. I due magistrati di Canicattì, in servizio a Palermo (Saetta) e ad Agrigento (Livatino) furono uccisi dalla mafia (Saetta insieme al figlio) per non essersi piegati ai diktat di Cosa Nostra; entrambi avevano prestato servizio a Caltanissetta lasciando un ottimo ricordo nell’ambiente giudiziario nisseno. La presenza del responsabile del Viminale e di altre autorità – tra cui i membri della Commissione regionale antimafia presieduta da Nello Musumeci – ha portato a rafforzare i dispositivi di sicurezza attorno all’area del Tribunale. Le forze dell’ordine, infatti, per tutta la durata della manifestazione presidieranno la via Libertà per impedire la sosta selvaggia di veicoli – auto e moto – nei pressi della banca di credito e nello slargo confinante con piazza Falcone-Borsellino e in via De Nicola, dove in alcuni tratti è prevista la rimozione forzata. Saranno inoltre potenziati i controlli d’accesso al Tribunale da parte del pubblico, avvocati e impiegati.

In alto