Cronaca

Caltanissetta, UGL Consiglio Provinciale UTL: strutturati i gruppi di lavoro per affrontare le problematiche del territorio

Caltanissetta – Presso la sede territoriale di Caltanissetta si è svolto il 2 consiglio provinciale della UTL Caltanissetta-Gela. La relazione del segretario Andrea Alario traccia le linee guida su come affrontare le problematiche che investono il territorio dell’intera provincia. Su Gela “Eni deve garantire stabilità nell’occupazione anche dopo la conclusione dei cantieri della green refinery”. Una linea che accomuna il segretario confederale Andrea Alario, quello regionale Giuseppe Messina e il responsabile energia Michele Polizzi. Il timore, che non è solo dell’Ugl, riguarda le conseguenze successive alla fine delle attività di costruzione della raffineria verde voluta da Eni. Almeno fino al prossimo dicembre, il picco occupazionale (soprattutto nell’indotto) verrà assicurato. Dopo, però, non ci sono certezze e il sindacato rilancia una vertenza quasi infinita.Allo stesso tempo, Alario si rivolge anche al neo commissario del Comune Rosario Arena. “Il suo ruolo diventa fondamentale – dice – probabilmente, chiederemo un incontro subito dopo l’insediamento ufficiale. Ci sono tanti punti in sospeso lasciati dalla giunta Messinese. Non c’è solo la questione Eni, ma anche il futuro della Ghelas multiservizi. Servono certezze e vanno rassicurati tutti i lavoratori”. Si è anche discusso per il rilancio della zona industriale di Caltanissetta. Mancanza di discariche e nuove tecnologie per lo smaltimento rifiuti atrraverso impianti a zero impatto ambientale. Nel corso della riunione tenutasi a Caltanissetta, sono state ufficializzate new entry nel direttivo della struttura sindacale con deleghe di nomina per ciascun gruppo di lavoro: Diego Volpe vice segretario UTL, al tesseramento Rossana Di Dio, alle Pari Opportunità Laura Sillitti, alla Sanità Tutela della Salute e settore H Enza Falzone e Franco Tilaro, ufficio vertenze e conciliazione Filippo Crucilla’, sportello mobbing Fabio Pennisi, Enti Pensionistici Ferdinando Cervellione, indotto di Gela Cacici e Abela, per la Smart City qualità della vita Michele Polizzi, Funzione Pubblica Salvatore Lauria e Piero Scuvera, per l’industria Eugenio Cavallaro. I gruppi di lavoro collaboreranno in sinergia con il segretario confederale Andrea Alario.

In alto