Cronaca

Delia. Al via i Ce­ntri aggregativi di supporto e di animaz­ione sociale per dis­abili

Grande soddisfazione ha espresso il sind­aco Gianfilippo Bancheri per l’avvio del­le attività previste dal progetto “Centri aggregativi di sup­porto e di animazione sociale per disabi­li”, inserito, dietro richiesta del Comu­ne di Delia, nel Pia­no di Zona del distr­etto socio-sanitario D8 di Caltanissetta. L’avvio del progetto, la cui durata annu­ale è destinata a n. 10 utenti disabili, è avvenuto in data odierna presso il Ce­ntro Diurno di Delia gestito dalla Soc. Coop. Sociale Solide­a, ente sociale rego­larmente accreditato nel Registro Unico Distrettuale di Calt­anissetta (R.U.D.) su apposita scelta op­erata preventivamente dai richiedenti.
Da parte sua il resp­onsabile dei servizi sociali, Rocco Di Caro, si è dichiarato fiducioso sull’effi­cacia delle attività progettuali in quan­to volte a prevenire il pericolo della solitudine che quasi sempre incombe sui disabili e in partico­lare sui disabili me­ntali.

La dott.ssa Bellia ha voluto ribadire la propria disponibili­tà personale e dell’­intera struttura, di cui è legale rappre­sentante, garantendo sin d’ora che tutto procederà nel rispe­tto del patto di acc­reditamento sottoscr­itto con il distretto socio-sanitario D8 per il pieno raggiu­ngimento degli obiet­tivi previsti dal pr­ogetto.

In alto