Politica

Diritti. Pagano (Lega): non cambiamo ultime leggi, le aggiusteremo

Unioni civili, diritti Lgtb, utero in affitto, eutanasia, educazione del gender.
Tutti temi cari ai passati governi di centrosinistra per cui in alcuni casi sono stati anche portati a termine interventi legislativi. Che cosa accadrà con questo Governo Lega-5stelle? “Abbiamo deciso che non
cambieremo tutto di quanto è stato fatto in passato. Ci sarà una sorta di momentanea moratoria, ma su tante cose avremo modo di esprimere le nostre idee. Ovvio che dopo 50 anni non si possa cambiare tutto dall’oggi al domani, ma noi della Lega vogliamo affrontare questi temi per i quali siamo molto sensibili”.
Lo ha detto il Vicecapogruppo della Lega alla Camera, Alessandro Pagano, intervistato dall’agenzia Dire.
Da pochi giorni è nato il gruppo interparlamentare che darà battaglia sui temi della famiglia e dei diritti. Alleanza trasversale che oltre ai partiti del centrodestra ha raccolto adesioni anche tra i ‘grillini’.
“Al centro del nostro programma politico c’è la Persona- ha spiegato Pagano- Credo che questo non sia un valore solo della Lega, anche se per noi è fondamentale e appartiene a tanti uomini di buona volontà che in questo momento si stanno confrontando.
Gli esponenti del Movimento Cinque Stelle, ad esempio, nella passata legislatura avevano una mentalità di un altro tipo. Oggi invece si stanno interrogando e sono parte attiva di questi incontri del gruppo interparlamentare”.
(DIRE) Roma,

In alto