Cultura

E’ già in libreria “Il mistero della torre”, l’ottavo romanzo dello scrittore nisseno Salvatore Paci

È appena stato pubblicato “Il mistero della torre”, l’ottavo romanzo dello scrittore nisseno Salvatore Paci.

Anche se i personaggi della storia si muovono nella fantomatica Montesalso, i lettori nisseni riconosceranno la loro Caltanissetta nei luoghi in cui si muovono Filippo (il protagonista), il suo anziano amico Zio Cono e il fedelissimo quattrozampe Nicu.

Il mistero della torre è il quarto romanzo che Salvatore Paci ambienta nella sua città. Infatti fa seguito ai già famosissimi “Biglietto di andata e ritorno”, “2012” e “Il codice Moncada”, libri che hanno riscosso un enorme successo non solo in Italia, ma anche in Germania e in Francia.

È un mystery che si svolge nella Sicilia degli anni Sessanta, tra le viuzze caratteristiche di una cittadina tranquilla e in una villa alquanto misteriosa sita a metà strada tra Montesalso e Marcato Vallone (in realtà tra Caltanissetta e San Cataldo).

Il mistero della torre è disponibile in versione digitale per tutte le piattaforme: Amazon Kindle, Kobo, Tolino, ecc. ecc..

Ecco la sinossi del romanzo:

Tra le viuzze e le piazze di un affascinante paesino siciliano degli anni Sessanta, il giovane Filippo vive la sua vita tranquilla, ricca di amabili abitudini e di cose semplici. Gestisce una bottega di generi alimentari e, orfano da anni, ha come compagni di vita un ex professore di latino molto avanti negli anni e il suo inseparabile cane.

Fino a un certo punto tutto sembra procedere con i ritmi di sempre: casa, lavoro, Zio Cono e Nicu.

Sembrava.

Perché il destino ha deciso diversamente.

A stravolgere tutto sarà l’incontro con Teresa — una donna sposata con colui che presto diventerà il suo migliore amico — e l’acquisto di una villa misteriosa nella quale accadono cose sempre più strane.

La passione per Teresa e il fascino arcano che la villa emana prenderanno il sopravvento sulla ragione.

Ciò che accade nella Stanza della torre è indefinibile e Filippo dovrà far affidamento su tutte le sue energie per non sprofondare nel baratro della pazzia.

Mistero, passione e tensione accompagneranno il lettore fino all’ultima pagina, risolutrice.

Dello stesso autore:

  • Biglietto di andata e ritorno;
  • 2012;
  • Il codice Moncada;
  • La collezionista;
  • Perché tu sei mia;
  • Il castello della follia;
  • Io dormo da sola (scritto a quattro mani con lo pseudonimo di Asia Stella).

 

 

In alto