All News

Gela: UDC Incardona “Sfiducia atto di amore per la città e la comunità”.

Gela – “La sfiducia che oggi è stata votata era innanzitutto un atto di amore nei confronti della città e della intera comunità”. Lo rende noto con un comunicato il commissario cittadino dell’ UDC Totò Incardona.
“Sebbene non ci sia nulla da esultare, poiché la città esce, ancora una volta, sconfitta in seguito a questa, oserei dire, tragica pagina politica, – ha evidenziato Incardona – mi sento di affermare che Gela finalmente è libera da quella gabbia che la sfiduciata amministrazione aveva creato attorno ed essa. Domenico Messinese, ancorché persona umile e perbene, purtroppo ha dimostrato piena incapacità nella azione di governo della città; una amministrazione comunale statica, immobile e addirittura sorda verso le istanze presentate dai cittadini e dai referenti politici di ogni partito presente nell’agone politico. Quando l’UDC era all’interno del civico consesso, addirittura, trovavamo difficoltà pure a farci ricevere da un assessore o dal sindaco stesso. Più volte abbiamo cercato di portare avanti la logica della costruzione e non dello sfascio a tutti i costi; in tempi non sospetti il sottoscritto ha proposto alla oramai ex amministrazione comunale un governo di larghe intese capace, con l’ausilio di tutte le forze politiche, di traghettare Gela verso un futuro migliore e con una visione più giovane della politica… tale istanza però è rimasta senza riscontro. Gela e tutti i cittadini gelesi, oggi, devono riflettere; la giornata di oggi è significativa poiché non si può lasciare il futuro della città a chiunque e la storia ci insegna che il voto di pancia non serve a nulla.
L’UDC è presente nell’agone politico e continuerà a svolgere la funzione che fino ad oggi si è imposta, ovvero quello di farsi portavoce delle istanze della città e dei cittadini tutti. La mia Segreteria – prosegue Incardona – ha creato un bellissimo gruppo capace in poche settimane di portare all’interno del civico consesso l’UDC; entusiasmo, voglia di fare e soprattutto parecchi giovani, hanno dimostrato di poter credere in qualcosa allontanandosi degli stereotipi della vecchia politica fatta solo di slogan e di programmi elettorali mai attuati. Dobbiamo ripartire non ricostruendo e ricompattando vecchie logiche e forze politiche, ma costruendo il futuro di Gela.” Piena fiducia nei confronti dell’ operato del commissario cittadino dell’ UDC Incardona giunge da parte del coordinatore politico regionale del partito e Responsabile Nazionale Enti Locali Decio Terrana (nella foto). “Gela è una grande città – ha detto Terrana – con numerose risorse, occorre adesso costruire grazie all’ impegno e alla passione politica del commissario locale dell’ UDC Incardona un serio progetto politico, mettendo in campo una grande voglia di ricostruire la città, ma soprattutto valorizzando tutti coloro che con grande generosità vogliono spendere a favore di un progetto di sviluppo e di solidarietà, il commissario Incardona persona di grande equilibrio e di sana passione politica saprà fare le giuste scelte con oculatezza e moderazione, l’ UDC darà il suo contributo con i valori che rappresenta”.

In alto