Sport

La Nissa sarà radiata dai ruoli del calcio, resta solo il settore giovanile

nissa

La florida Caltanissetta, capitale della cultura, esempio di democrazia partecipata perde un altro pezzo di se stessa: i dirigenti della Nissa Scalia e Ferrante sono stati costretti a gettare la spugna, nell’indifferenza generale; dopo una pre-iscrizione effettuata il 20 luglio, domani 31 luglio non ratificheranno nell’ultimo giorno utile l’iscrizione della prima squadra presso la lega dilettanti.

Dopo appena due anni dall’ultima promozione che pareva avere riportato un pò di entusiasmo, nonostante gli sforzi dei dirigenti che hanno cercato di coinvolgere qualcuno in un progetto che potesse assicurare un campionato dignitoso, in un assordante silenzio da parte delle istituzioni comunali, si spengono le luci del calcio a Caltanissetta; si riparte dal settore giovanile che tante soddisfazioni ha dato alla Nissa, che tanti giovani ha avvicinato allo sport .

In alto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com