Eventi

Le Tre Tende della Memoria su Luigi Di Forti, seminario di studio dedicato ai giovani e con il Sinodo dei Vescovi

La Tre Tende della memoria su Luigi Di Forti

La Tre Tende della Memoria, Seminario di studio dell’Istituto Teologico “Mons. Guttadauro”, è dedicata ai giovani, in sintonia con la Missione Giovani che si sta svolgendo in Diocesi e con il Sinodo dei Vescovi in cui questo tema è stato approfondito.
Venerdì 9 novembre, alle 18.00, nella sala del Museo Diocesano del Seminario, “La Chiesa e i giovani: la testimonianza di Luigi Di Forti” contestualizzerà in prospettiva storica l’argomento, ricordando una figura particolarmente significativa della storia del nostro territorio: Luigi Di Forti, giovane laico di S. Cataldo, vissuto tra il 1900 e il 1934, animatore dell’impegno culturale e civile della gioventù cattolica nel momento più difficile della dittatura fascista.
Di Forti aveva fondato a S. Cataldo il Circolo Cattolico “Alessandro Manzoni” proprio per rimarcare la matrice cattolico-liberale della cultura italiana, dove veniva curata la formazione spirituale e civile dei giovani, in autonomia rispetto alla presa soffocante del regime e con particolare attenzione riguardo ai ceti medi, artigiani, impiegati, formati insieme agli studenti e spesso aiutati a continuare gli studi, ceti medi che nella stagione precedente del movimento cattolico tra ‘800 e ‘900 non erano stati sufficientemente coinvolti.
Dirigente dell’Azione Cattolica, Luigi Di Forti aveva resistito alle minacce dei gerarchi fascisti quando, nel 1931, di fronte al tentativo non riuscito di soffocare l’Azione Cattolica a livello nazionale, si era rifiutato di consegnare in Prefettura i registri dell’associazione e li aveva messi al sicuro nelle mani del Vescovo Mons. Jacono.
Stroncato giovanissimo dalla malattia, Di Forti rimane un esempio luminoso dell’impegno culturale e civile dei giovani cattolici.
Nel Seminario della Tre Tende ne parleranno, moderato dal Sac. Prof. Giuseppe D’Anna, Prefetto degli Studi dell’Istituto Teologico, interverranno il Sac. Prof. Salvatore Rumeo, docente dell’Istituto Teologico (sul tema “I giovani e la fede nel cammino della Chiesa italiana e nissena”) e il Prof. Luigi Bontà, docente del Liceo Artistico Manzoni-Juvara (sul tema “Un giovane esemplare: Luigi Di Forti”).

In alto