News

“L’Ipsia “ Galileo Galilei “ partecipa ai “QUARTIERI in SALUS” con il progetto Erasmus plus

Giorno 13 Aprile l’Ipsia “ Galileo Galilei di cui è dirigente scolastico la prof.ssa Loredana Schillaci, ha preso parte alle attività di educazione alla salute ideate ed organizzate da “Quartieri in Salus” nel territorio di Santa Petronilla di Caltanissetta con il progetto Erasmus plus KA2 “Healthy We- Future Guarantee”, cofinanziato dalla Commissione europea, il cui scopo principale è quello di promuovere una consapevole e corretta alimentazione e un regolare esercizio fisico fra i giovani. In particolare, è stato proposto un percorso didattico che ha coinvolto sessanta scolari delle quinte classi dell’Istituto Comprensivo Statale “ Antonino Caponnetto” suscitando grande entusiasmo ed interesse.

Il programma,  ricco ed interessante, ha toccato i seguenti punti : nutrizione – dieta alimentare (relativa all’età dei bambini) – importanza delle attività sportiva- Chimica degli alimenti –  riscoperta della natura attraverso la conoscenza diretta di alcune importanti “ Erbe officinali “ ed inoltre – distribuzione e presentazione dell’opuscolo “ Cibo Amico” realizzato dagli studenti dell’indirizzo Grafico-Pubblicitario del Galilei ed attività ludico didattiche varie.
Oltre al team di progetto rappresentato dalle prof.sse: Sonia Miserendino, Ilaria Matina, Loredana Ferraro, Simona Amato e Anna Maria Rita Cassibba , sono intervenuti :


– il Dott. Cucurullo, Presidente della Coldiretti , che ha spiegato ai bambini, alcuni meccanismi che costituiscono la filiera agricola produttiva e la commercializzazione dei prodotti freschi, promuovendo il km zero.
– La dott.ssa nutrizionista Carla Sillitti, facendo uso di slide adatte all’età dei bambini, ha illustrato l’importanza e lo stretto legame del binomio “ alimentazione e buona salute” e ha fornito utili consigli per una sala alimentazione , coinvolgendo attivamente i bambini attraverso una serie di domande stimolo.

– Il signor Rosario Sollami nella qualità di raccoglitore di prodotti naturali quali le “Erbe Officinali” e artigiano di qualità, insieme alla figlia, dott.ssa Sonia Lucia Sollami, ha incuriosito ed affascinato i bambini con l’esposizione delle erbe. Facendole osservare da vicino e toccare con mano, hanno dato vita ad un entusiasmante mini dibattito. Per concludere, dopo aver spiegato i benefici che si ottengono con l’uso degli estratti d’oli e infusi vari, sono stati offerti dei piccoli premi.
– La prof.ssa Ilaria Matina attraverso una didattica laboratoriale ha dimostrato come sia possibile intervenire con la “ chimica” per rilevare le proteine, i grassi e qualsiasi altro elemento presente nei cibi. Esperimenti che hanno visto la partecipazione interessata e attenta da parte di tutti i ragazzini.
– Come ultima attività, ai ragazzini sono stati consegnati gli opusculi “ Cibo amico” ,   e somministrati quiz, giochi enigmistici e schede didattiche per imparare ad alimentarsi in modo corretto divertendosi. Anche in questo caso,  la risposta dei bambini è stata lodevole: tutti hanno consegnato le varie schede ben compilate, quelli più attenti e reattivi sono stati premiati con un regalino.

Alla fine il bilancio è stato molto positivo per la cura e l’impegno che le maestre hanno dimostrato ma soprattutto per l’entusiasmo, l’interesse, l’attenzione  l’allegria e la preparazione che tutti i ragazzini hanno manifestato mettendo in luce uno spirito critico e desiderio di apprendere davvero lodevoli.

Si ringraziano Il Dirigente Scolastico dell’ IPSIA , Prof.ssa Loredana Schillaci che ha seguito con interesse lo sviluppo del progetto, la Sesta Commissione del Comune di Caltanissetta, nella persona  della presidente dott.ssa Rita Daniele e i suoi componenti, il Dirigente Scolastico Prof. Maurizio Lomonaco, la Vicaria Ferraro MR,  le maestre e il personale della scuola A. Caponnetto, che hanno reso possibile la realizzazione e la riuscita dell’evento.

 

In alto