Cronaca

Lite a colpi di bloccasterzo e cacciavite, denunciati dalla Polizia

arresto-polizia

I poliziotti del Commissariato P.S. di Niscemi hanno deferito all’A.G.,  per il reato di lite e lesioni colpose, un ventottenne e un ventitreenne entrambi niscemesi. In particolare i due soggetti nel pomeriggio di ieri 18 marzo, mentre si trovavano in via Del popolo, angolo via Brennero,   iniziavano a litigare verbalmente per motivi di viabilità,   che successivamente degenerava in una violenta lite.
In particolare uno dei due soggetti  sferrava all’altro un colpo in fronte con un bloccasterzo che teneva in auto, l’altro reagiva a sua volta ferendolo con un cacciavite.
I due soggetti si recavano presso quell’ospedale autonomamente  e, dopo le cure del caso, uno veniva  ricoverato per accertamenti e riportava  lesioni guaribili in 30 gg, l’altro, invece, subito dimesso, riportava lesioni guaribili in 10 GG.

In alto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com