Cronaca

Motociclista: dimentica la moglie nell’area di servizio

motociclista
“Ho perso mia moglie, deve essere caduta dalla moto mentre viaggiavamo”. Disperato, un uomo di 59 anni, ha telefonato ai carabinieri perché, durante un giro in moto, si è accorto di aver perso la moglie. Fortunatamente la donna non era caduta dalla moto ma il marito l’aveva lasciata a terra a Moncalvo d’Asti in una stazione di servizio, a 40 km da Chieri dove poi si è accorto di essere solo.

A rassicurare il marito in lacrime, disperato per le sorti della moglie, che aveva lasciato il cellulare nel bauletto della due ruote, è stata la stessa donna, che si è fatta prestare il cellulare da un passante e lo ha rintracciato.

 

In alto