Cronaca

Orrore a Palermo: un barbone cosparso di benzina e bruciato vivo (video)

Un barbone è stato bruciato vivo a Palermo intorno alla mezzanotte tra venerdì e sabato. Una videocamera di sorveglianza ha ripreso, minuti per minuto, gli ultimi istanti di vita di Marcello Cimino, 45 anni. Nelle immagini si vede un uomo a volto semicoperto che si avvicina al senzatetto con un contenitore pieno di un liquido infiammabile, forse di benzina. Lo versa sull’uomo che sta dormendo e gli dà fuoco. All’arrivo dei vigili del fuoco il corpo era carbonizzato. La polizia, coordinata dal pm Maria Forti, lavora per identificare l’assassino. Gli investigatori stanno interrogando alcune persone con le quali venerdì pomeriggio il clochard avrebbe avuto una lite. Il 45enne senzatetto dormiva sotto il portico di una struttura d’accoglienza della missione San Francesco, in piazza Cappuccini. I vigili del fuoco avevano subito compreso l’origine dolosa dell’incendio, avendo trovato tracce di un  liquido infiammabile. Poi le immagini della videocamera di sorveglianza hanno confermato i sospetti di omicidio.

da il fatto quotidiano.it

In alto