Archivio

PD Caltanissettta: un plauso all’ASP per il recupero del “dubini”

Riceviamo e pubblichiamo:

Finalmente l’ASP di Caltanissetta sta procedendo al recupero dell’area verde del Dubini; speriamo sia globale (non si fermi all’area antistante l’edificio) e che venga rapidamente resa fruibile alla cittadinanza.

Dopo decenni di denunce e sollecitazioni da parte di semplici cittadini e di alcune associazione locali (Legambiente, Italia Nostra, WWF, Arci, etc.), per la tutela di quello che era l’antico polmone verde della città di Caltanissetta, dopo un abbandono colpevole di questo bene, oggi ridotto a qualche lembo residuale, oggi registriamo un’azione concreta e positiva di manutenzione straordinaria.

Sarebbe auspicabile – magari previa sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra ASP, Azienda delle FF.DD., Ufficio Verde del Comune e Referente delle Associazioni Ambientaliste – anche la programmazione di un’opera di graduale rimboschimento. Ciò anche in considerazione del fatto che nell’area anzidetta nascono spontaneamente le querce e che molte essenze arboree presenti non sono endemiche e sono in cattivo stato di salute.

Un sentito ringraziamento ed un invito a proseguire in questa direzione va alla Direzione Generale dell’ASP di Caltanissetta.

Il Segretario cittadino

Ivo Cigna

In alto