Eventi

Premio Asimov per l’editoria scientifica, premiati 4 studenti dell’ Istituto  Luigi Russo

Si è appena conclusa l’ esperienza di Alternanza Scuola Lavoro inerente il Premio ASIMOV 2018 svolta da 18 studenti della III B dell’indirizzo linguistico e da due studenti della IV A e IVB dell’indirizzo tecnologico Biotecnologie Sanitarie dell’Istituto “Luigi Russo “ di Caltanissetta, diretto dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Rita Basta.

Il prof. Cherubini, prof. associato di Fisica sperimentale delle interazioni fondamentali, che ha coordinato l’iniziativa per la regione Sicilia aderendo, ai sensi della legge 107/15, al progetto di Alternanza Scuola – Lavoro proposto dall’ IISS “L. Russo”, ha permesso agli studenti delle classi terze e quarte dell’indirizzo linguistico e tecnologico di sperimentare un’attività in grado di avvicinare le giovani generazioni alla scienza attraverso la lettura critica di opere di divulgazione scientifica. Istituito nel 2015 dal Gran Sasso Science Institute (GSSI), il “Premio Asimov per l’editoria scientifica divulgativa” ha visto, nel 2018, la partecipazione di oltre 2300 studenti provenienti da ben sette regioni italiane: Puglia, Abruzzo, Sardegna Marche, Umbria, Calabria e Sicilia.

????????????????????????????????????

Molto complessa l’organizzazione delle attività svolte dagli studenti che sono state concordate con il Referente per la Sicilia dell’ Università degli Studi di Catania prof. Cherubini, la Referente per l’Alternanza Scuola – Lavoro dell’Istituto “L. Russo” prof.ssa Alessandra Belvedere, coadiuvata dalle docenti tutor prof. ssa Marina Miccichè (IIIBL), prof.ssa Francesca Salerno (IV ATec) e Maria Josè Lombardo (IVB Tec), la docente di fisica prof.ssa Liana Di Stefano, le docenti di lettere Nives Ferranti, Ersilia Blandino, Concetta Risplendente e la prof.ssa Valeria Dionisio che ha promosso l’iniziativa in Istituto. Gli studenti, durante il percorso formativo, hanno avuto modo di leggere e discutere, sotto la guida dei docenti, uno tra i libri proposti dal comitato scientifico (“La Tempesta in un bicchiere: Fisica della vita quotidiana” di H. Czerski, “”L’ordine del tempo” di C. Rovelli, “Le due teste del tiranno” di M.Malvaldi, “La bottega dello scienziato” di A. della Corte e L.Russo, “La fisica per la pace” di P. Greco) ed hanno scritto una recensione che è stata valutata nell’assoluto anonimato dai comitati scientifici delle altre regioni italiane partecipanti all’iniziativa, attraverso un portale appositamente creato. Il percorso si è concluso il 21 aprile presso il Dipartimento di Fisica ed Astronomia dell’ Università degli Studi di Catania, dove alcuni ragazzi, accompagnati dalle prof.sse Di Stefano e Miccichè, sono stati premiati ed in particolare:

Studenti premiati il 21 Aprile presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Catania
Da sx la prof.ssa Miccicchè, Arama Cosmin, Alessio Giaccio, Agnese Cumbo, Ilaria M. Gentile, la prof.ssa Di Stefano e il prof. Cherubini.

  • Arama Cosmin 3B Linguistico migliore recensione per il libro “La Tempesta in un Bicchiere” di Helen Czerski.
  • Agnese Cumbo 3B linguistico e Ilaria M. Gentile 4A tecnologico menzione d’onore per la recensione sul libro “l’Ordine del Tempo” di Carlo Rovelli.
  • Alessio Giaccio 3B linguistico menzione d’onore  per la recensione sul libro “Le due Teste del Tiranno” di Marco Malvaldi.

Gli allievi coinvolti nel percorso sono:

3B Linguistico Arama Cosmin, Giulia Calcagno, Elisa Cimino, Maria Pia Cumbo, Agnese Giaccio, Alessio Jin Kai, Claudia Lamendola , Dominique Pernaci, Valentina Polizzi, Sophia Riggi, Monica Scarantino, Matteo Seminatore, Maria Ambra, Andrea Serrafino, Grazia Sferrazza , Maria Chiara Vecchio, Marco Cataldo, Antonio Violo, Melissa Zheng.

4 A Tecnologico Ilaria M. Gentile.

4 B Tecnologico Hermes Sampino.

In alto