Politica

Prima riunione della consulta per ambiente e territorio di Caltanissetta

Si è tenuto il primo incontro ufficiale dell’organo consultivo dell’amministrazione comunale, dopo la recente elezione del coordinatore della Consulta Ambiente e Territorio Nello Ambra (Comitato di quartiere San Luca) e dei vice coordinatori Stefano Parisi (ACLI terra ass. agricola) e Santo Gatto (Comitato di quartiere San Marco-Balate), nonchè del segretario Salvatore Patrì (WWF Sicilia Centrale).

La Consulta risulta altresì composta da Giammarco Caruso per Ass. Archeologica Nissena, Alessandro Giugno per Legambiente Caltanissetta, Rosario Rotondo per Pantere Verdi onlus, Giuseppe D’Antona per la Proloco, Stefano Modica per Terra e Sole B&B.

Ciascun componente della consulta ha espresso le proprie idee e intendimenti raggiungendo alla fine una piena condivisione sulle iniziative da intraprendere per il bene della collettività nissena.

“Il nostro obbiettivo – dichiara il coordinatore Nello Ambra – sarà quello di supportare le iniziative virtuose che proporrà la Giunta e il Consiglio Comunale e seguirle passo dopo passo affinché vengano pienamente realizzate, ed inoltre cominceremo col proporre ipotesi risolutive di alcune criticità che affliggono da tempo come nel settore igienico-sanitario relativi alla completa pulizia delle caditoie otturate e dei collettori di collegamento, la bonifica del canalone di Pian del Lago fino a via dei Giardini, ripieno di rifiuti d’ogni sorta e possibile fonte di pericolo per la salute dei residenti così come per i numerosi sportivi che si allenano proprio in quella zona, ed ancora tenteremo di combattere l’inciviltà di chi non raccoglie gli escrementi degli animali da compagnia portati a spasso e degli utenti della strada che disprezzando le regole del Codice aggravano ulteriormente i problemi del traffico cittadino”.

La prossima riunione della Consulta è prevista tra due settimane e nei successivi incontri saranno invitati l’Assessore al ramo e il Presidente della Commissione Consiliare competente.

In alto