Politica

Rassegna Stampa La Sicilia, Ruvolo al capolinea: “inadeguato, autoritario, …scelte infauste”

Riportiamo gli articoli pubblicati oggi sul quotidiano La Sicilia a firma Lino Lacagnina e Giuseppe Scibetta, dai quali si evince come il Sindaco di Caltanissetta sia ormai arrivato al capolinea e ormai sia un peso per tutti; è scattata la fase della presa di distanza generale dalla sua persona e dalla sua azione amministrativa.

Parole forti di Peppe Gallè segretario provinciale PD e di Giada Ambra (ex Polo Civico), che lo descrivono autoritario, inadeguato e ormai distante dalla città.

A Ruvolo, per il quale si paventa un’altra mozione di sfiducia, resterebbero vicino ad oggi solo i tre consiglieri vicini all’ex deputato regionale Gianluca Miccichè (Bellavia, Tesauro e Alaimo) dei “Centristi in predicato di aderire a Sicilia Futura”, mentre i due consiglieri già in Sicilia Futura (Talluto e Licata) sono all’opposizione da tempo, due del Polo civico (La Rocca e Giugno) e Mazza di “Cambiare Caltanissetta”.

Tempi duri per il “Civismo”!

In alto