Archivio

Ricorrenze: 105 anni fa l’affondamento del Titanic

 Il 15 aprile 1912 il superbo transatlantico Titanic, l’inaffondabile nave, nata per sfidare orgogliosamente il mare, colò a picco: tuttavia più di settecento persone si salvarono, grazie all’intraprendenza ed abnegazione dei due ufficiali radio telegrafisti, il 25 enne Jack John Phillips ed il 21 enne Harold Bride (assunti dalla Compagnia Marconi, ma pagati dalla White Star Line) che, attraverso i segnali radio richiamarono l’intervento delle navi. Avrebbero potuto essere di più se oltre ad una maggior accortezza di navigazione fosse stata presente a bordo una miglior consapevolezza dell’utilità della radio. Per la prima volta fu usato il segnale di soccorso SOS Marconi. Pochi giorni dopo, i superstiti del Titanic sfilarono per le strade di New York per consegnare a Marconi una targa d’oro come simbolo della loro riconoscenza. L’inventore bolognese, Guglielmo Marconi, dichiarò commosso: “Vale la pena di aver vissuto per aver dato a questa gente la possibilità di essere salvata”.

                                                                     Carlo Sorbetto

In foto la sala radio del Titanic

In alto