All News

Rimessi in libertà tre dei cinque tunisini accusati di avere distrutto il CPR di Pian del Lago

Il Tribunale del Riesame di Caltanissetta ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari e ha disposto l’immediata scarcerazione degli indagati tunisini HAJ HUSSEIN Naim, FATHALLAH Bilel E GOUBANTINI Achref. Confermato invece il carcere per TRABELSI Abdulmoman (reo confesso in sede di interrogatorio di convalida) e MIMOUNA Karim.

Il Collegio – presieduto dal dott. Andrea Catalano e dai giudici Gigi Omar Modica e Valentina Amenta- ha accolto il riesame presentato dal difensore di fiducia degli indagati, avv. Antonino Falzone, e ha rimesso in libertà tre dei cinque tunisini accusati di devastazione e saccheggio di tre padiglioni del CPR Pian del Lago di Caltanissetta.

All’udienza camerale dell’11/01/2018, il difensore ha mostrato le immagini della videorveglianza e i fotogrammi estrapolati dagli agenti di polizia giudiziaria; ha chiesto l’inutilizzabilità dei mezzi prova e ha censurato le modalità con le quali è stato effettuato il riconoscimento dei propri assistiti.

Le motivazioni del provvedimento saranno depositate in cancelleria entro trenta giorni.

In alto