Sport

Rugby, Cerbere a caccia della Coppa Sicilia: domenica 20 maggio a Catania contro Cus e Syrako

 

Week-end a tinte fortemente rosa in casa Nissa Rugby con le Cerbere impegnate a Catania, domenica 20 maggio al “B. Paolone” a partire dalle ore 12.30, nel triangolare che mette in palio la Coppa Sicilia. Obiettivo di prestigio che la formazione allenata da Fabrizio Blandi vorrebbe alzare al cielo; sulla strada delle nissene, Cus Catania e Syrako Siracusa.

Il tecnico evidenzia: “Stiamo continuando il nostro percorso con grande solidità mentale e con un bagaglio tecnico sicuramente migliorato. Domenica sarà un’esperienza nuova, quella di poter giocare due partite come se fossero due finali. Lo stiamo affrontando con grande tranquillità, segno che siamo cresciuti e che il nostro sguardo si sta alzando per guardare più al percorso che stiamo facendo che alla singola giornata. Credo sia un grande risultato, per questo volevo ringraziare una ad una le ragazze, per un altro splendido anno insieme e per continuare a credere con grande entusiasmo in un percorso di crescita e confronto positivo. Avremo anche le nostre ragazze under 14 in campo ed anche a loro va un plauso per la capacità di crescere e migliorare durante quest’anno non solo tecnicamente, ma soprattutto dal punto di vista umano, che è il nostro obiettivo primario. Volevo ringraziare le loro famiglie per il sostegno a questo percorso, credo siano il migliore sponsor per chiunque voglia avvicinarsi a questo mondo”.

La formazione in settimana si è allenata con gran lena e raddoppiato impegno, consapevole dell’importanza della posta in palio. Il capitano Marina Medico “suona” la carica: Le Cerbere sono pronte per affrontare l’ultima di campionato, abbiamo lavorato sodo tutto l’anno e il quarto posto lo dimostra! Domenica ci vogliamo divertire e prenderci qualche soddisfazione e portare a casa la coppa Sicilia. Sarebbe un bel regalo per noi e per tutta la Nissa rugby”.

La giornata agonistica sarà divisa in due gironi. Nel girone 1, al quale partecipano le prime tre classificate (Amatori Catania Lady, Iron Palermo e Union Ragusa) solo le prime due guadagneranno l’accesso per le finali a Calvisano. Nel Girone 2, a contendersi la Coppa Sicilia, la quarta (Cerbere), la quinta e la sesta. In campo anche la formazione under 14 femminile contro le pari età.

In alto