Politica

Salvini, “Autostrade sospenda il pedaggio per i mezzi di soccorso “

Autostrade per l’Italia decide lo stop al pagamento del pedaggio per i mezzi di soccorso attivi nella zona del crollo di ponte Morandi. “Sulla base della sollecitazione pubblica del sottosegretario Rixi”, si legge in una nota del gestore, “le ambulanze non pagheranno più il pedaggio sulla propria rete. La decisione ha effetto immediato”.
A sollecitare lo stop, questa mattina, aveva pensato Salvini. “Se io fossi un amministratore di Autostrade per l’Italia avrei sospeso il pagamento per il pedaggio in alcuni caselli, ma già dall’ora successiva” aveva detto il vicepremier e ministro dell’Interno. “In questo momento le ambulanze pagano il pedaggio sulle autostrade. Ma di cosa stiamo parlando? Dove hanno il cuore e il cervello certe persone?”. “Quantomeno – aveva aggiunto il vicepremier – diamo un segnale di buona volontà. Hanno incassato 3 miliardi e mezzo di euro dai pedaggi. Visto il disastro che hanno causato penso che qualche settimana senza pedaggio possano permetterselo”.

In alto