Cronaca

Serrati controlli dei Carabinieri, una denuncia per guida in stato di ebbrezza

carabinieri

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela proseguono nei numerosi servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati ed al rispetto delle condotte per la circolazione stradale al fine di garantire il sereno trascorrere del periodo estivo e vacanziero.

Le diverse pattuglie in auto e moto impegnate hanno eseguito 63 controlli su persone e 27 su veicoli, riscontrando numerose infrazioni (nr.13). Un gelese di 20 anni è stato deferito a piede libero per guida in stato di ebrezza poiché trovato con tasso alcoolemico oltre il doppio rispetto ai limiti consentiti dalla legge. Nel complesso sono stati inoltre sottoposti a sequestro amministrativo nr. 2 veicoli, fermo amministrativo nr. 5 veicoli, ritirati nr. 5 documenti di guida e contestate nr.14 violazioni al Codice della Strada, tra cui una guida con patente revocata e sorpassi e manovre pericolose,  per un importo complessivo di circa 4.500,00 Euro.

Sono stati inoltre rilevati nr. 2 incidenti stradali di cui uno con feriti.

Prosegue incessante l’attività di controllo da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela unitamente alle altre FF. di PP., al fine di garantire il sereno trascorrere del periodo estivo in sicurezza per la cittadinanza gelese. L’attività dell’Arma, condotta sempre in un’ottica preventiva e di salvaguardia per l’incolumità pubblica, mira ad impedire che condotte poco avvedute o scellerate, come guidare in stato di alterazione o condurre e/o trasportare veicoli privi del casco di protezione, o non indossare le cinture, possa portare a peggiori conseguenze per la vita propria e/o altrui. Al riguardo si rileva l’efficacia preventiva dei servizi espletati soprattutto nei confronti dei più giovani, atteso che si è registrata una maggiore diligenza da parte degli stessi sia nell’utilizzo dei sistemi di sicurezza passiva, quale il casco, che nel consumo di bevande alcooliche.

In alto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com