Cronaca

Tentato furto di rame sventato dai Carabinieri

rame

La notte scorsa, i Carabinieri delle Stazioni di Marianopoli (CL) ed Alimena (PA) hanno sventato un furto di cavi di rame che avrebbe portato nocumento e disagi alle famiglie e alla imprese agricole ivi esistenti.

L’operazione, scattata in piena notte a Marianopoli, in contrada Chibbò, ha permesso di evitare che ignoti asportassero cavi di rame di proprietà dell’Enel. L’intervento dei Carabinieri è scattato grazie alla collaborazione di un cittadino che, in seguito alla mancanza di corrente elettrica, ipotizzando un possibile furto, ha contattato i Carabinieri della Stazione di Marianopoli. L’intervento dei Militari, scattato nell’immediatezza della segnalazione, ha messo i ladri in fuga ed ha permesso di recuperare i cavi di rame appena tagliati, gli arnesi utilizzati per il taglio ed un autovettura abbandonata dai malviventi durante le operazioni di inseguimento.

Gli accertamenti effettuati nell’immediatezza dei fatti hanno permesso di verificare che l’automobile era stata rubata alcuni giorni prima in Caltanissetta e che alla stessa erano state applicate delle targhe bulgare. Il veicolo, dopo i rilievi scientifici, verrà restituito al legittimo proprietario. Quanto accaduto è stato relazionato all’Autorità Giudiziaria competente.

In alto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com