Sport

Volley: domenica prossima il Big Match Albaverde-S.Sofia Licata

Ancora un turno interlocutorio nel campionato di 1^ divisione per l’Albaverde che con il successo al PalaCannizzaro di domenica scorsa sulla Junior San Cataldo conquista la sesta vittoria consecutiva (quarta per 3 a 0 casalinga) e mantiene inalterato il vantaggio di due punti (virtuali) sul S. Sofia Licata (con cui si scontrerà domenica prossima in terra agrigentina) portando soprattutto a nove punti il distacco dalla terza posizione.

Vista la superiorità mostrata da Erba e compagne la vittoria è sembrata di routine con l’Albaverde chenon ha dovuto faticare più del dovuto per conquistare i tre punti anche se spesso si è adeguata ai ritmi lenti delle avversarie.

La Junior di Adrian Ballarò ha messo in mostra tanta buona volontà nel cercare di arginare in difesa gli attacchi (a volte prevedibili) delle ragazze di Fabrizio Montagnino ma non ha trovato nel proprio servizio e nel proprio gioco sottorete le chiavi per mettere in difficoltà le padrone di casa.

Solo nel secondo set Manuela Sanfilippo e compagne hanno avuto una situazione di vantaggio (11/15) che non hanno saputo gestire e, dopo il time-out chiesto dalla panchina nissena, è arrivata la pronta reazione dell’Albaverde che ha ristabilito le distanze.

Fabrizio Montagnino ha avuto buone risposte da Giulia Morelli, Alessia Cigna ed Elisabetta Montagnino (che erano state poco utilizzate nelle ultime gare) mentre non fa notizia la solita Alessandra Erba, sempre a proprio agio nel ruolo di mamma chiocchia.

Top scorer della giornata Asia Montagnino e Sofia Curto con rispettivamente 15 e 12 punti finali ben supportate dalla palleggiatrice Carlotta Montagnino.

Ora l’Albaverde è attesa al primo scontro verità della stagione: nel pallone pressostatico di Licata, con un fondo campo più idoneo al calcio a 5 che alla pallavolo, le nissene domenica prossima metteranno in palio il primo posto in classifica con il Santa Sofia che insegue a cinque punti (con una gara casalinga da recuperare contro il Caltagirone). Alla seconda fase del campionato accedono le prime due del girone B ma il primo posto può essere importante per gli accoppiamenti con le rivali del girone A anche se, per definire la classifica, alla fine della regoular-season mancano ancora cinque gare.

Questo il dettaglio della gara di domenica scorsa:

ALBAVERDE CL – JUNIOR SAN CATALDO 3 – 0  (25/17; 25/20; 25/17)

Albaverde: Montagnino A. 15,  Montagnino C. 1, Raimondi (ne), Morelli 5, Cigna 3, Anzalone (ne), Fiandaca (ne), Curto 12, Cutaia (ne), Modica (ne), Erba (K) 11, Nicosia (L1) (ne),Montagnino E. (L) All. Montagnino F.

Junior: Matraxia(ne) , Amico, Giannavola,  Sanfilippo (K), Stella, Scarlata F, Lo Bianco, Scarlata V., Dell’Aira (ne), Giorgio (ne), Territo (L). All. Ballarò

Arbitro: Andrea Aleo (Caltanissetta).

In alto