Sport

Volley Femminile: gemellaggio ed entusiasmo in casa DinAmica e Nike

Le due società di pallavolo femminile, la prima di Santa Caterina, e la seconda di San Cataldo, il 31 agosto nei locali della società GIAMMUSSO srl in San Cataldo presenti i due presidenti e i rispettivi  allenatori, hanno suggellato un patto di gemellaggio che le vedrà collaborare attivamente già quest’anno, ed anche in quelli a seguire, sia nei settori under che in quello della serie D, utilizzando indifferente le atlete dell’una o dell’altra società, nel rispetto dei limiti imposti dalle norme federali.

E’ il primo tentativo serio che due società appartenenti al Comitato FIPAV AKRANIS, che accorpa i due ex comitati provinciali di Caltanissetta e Agrigento, mettono in atto per la valorizzazione delle loro piccole atlete. Sia la DinAmica che la Nike nel settore giovanile del panorama pallavolistico nisseno da alcuni anni sono fra la più attive, con un numero di atlete consistenti, 126 la Nike e 70 per la DinAmica. Negli ultimi quattro anni hanno rastrellato e vinto alternativamente il titolo provinciale Under 13, piazzandosi nelle prime posizioni negli altri settori under, 14/16/18. La Nike inoltre partecipa da 7 anni al campionato regionale di serie D femminile piazzandosi sempre nella primissime posizioni.nike

Obiettivo primario delle due società è quello di valorizzare le loro atlete migliori miscelandole tra di loro nei vari campionati provinciali e premiando le più brave con l’inclusione nella rosa delle atlete che militeranno in serie D.

Il gemellaggio prevede che, nella stagione sportiva che sta iniziando, alcune atlete della DinAmica   potenzieranno la rosa di prima squadra della serie D e dell’Under 18 mentre alcune atlete della Nike  andranno a potenziare la rosa dell’Under 16 della DinAmica. Nei campionati Under 13 e 14 le due società continueranno ad utilizzare solamente le rispettive atlete tesserate.

I due Presidenti, Rosa Natale della DinAmica e Emanuele Giammusso della Nike a fine riunione hanno suggellato il gemellaggio con una stretta di mano immortalando l’evento in una foto che li vede indossare, assieme ad altri dirigenti e agli allenatori, un maglia creata per l’occasione.

In alto