News

A Caltanissetta “La Giara” per la prima volta in Italia un opera di Pirandello diventa Musical

Una storia semplice e immediata. Una comicità forte e piena di significato quella di Pirandello, che, affrontando ancora una volta il tema di Verga della “Roba” pone ricchi e poveri a scontrarsi e a cercare soluzioni insieme per un evento comico e tragico allo stesso tempo: un uomo, un “conzalemme”, resta imprigionato dentro una preziosa giara.
https://youtu.be/fyDymmoZ6OY
Tutti i personaggi Pirandelliani rivivono sotto la forma contemporanea del musical, in un continuo di musica e tenera comicità, ma anche profonda commozione, che fanno de “La Giara” un musical senza precedenti. Gli attori del Teatro Stabile Nisseno, da quarant’anni sui palcoscenici di tutta Italia, fanno di questo musical un evento teatrale, ricco di sfumature, colori e particolari atmosfere che sembrano attingere al variegato mondo Siciliano, dove Spagnoli, Greci, Normanni, Arabi hanno fissato la propria dimora.
Sullo sfondo l’immagine della terra siciliana, con i suoi profumi e con i suoni tipici di una terra che mai si è arresa.
Una colonna sonora ricercata e piena di fascino, creata per questo particolare allestimento dal Maestro Corrado Sillitti, che ha attinto alla sicilianità, dando però sfogo al suo estro creativo e dando a tutta l’opera un nostalgico sapore di antico e di moderno che,  unendosi, danno vita ad uno spettacolo nello spettacolo…

Queste le date e i luoghi dello spettacolo

5 Gennaio 2020 CALTANISSETTA Teatro “Regina Margherita”

12 GENNAIO 2020 CHIARAMONTE GULFI  (RAGUSA)

17 GENNAIO 2020  TRANI

18 GENNAIO 2020 AMANTEA (COSENZA)

19 GENNAIO 2020 CATANZARO

26 GENNAIO 2020 BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA)

01 FEBBRAIO 2020 ALTAMURA (BARI)

2 FEBBRAIO 2020 CIRO’ MARINA (CROTONE)

29 Febbraio 2020 CAMPOBELLO DI LICATA (AGRIGENTO)

01 Marzo 2020  ENNA

14 Marzo 2020  CORLEONE

15 Marzo 2020  ROSOLINI (SIRACUSA)

20 MARZO 2020 RIESI (CALTANISSETTA)

2 e 3 APRILE 2020 CITTANOVA (REGGIO CALABRIA)

La compagnia

Il “Teatro Stabile Nisseno” è stato fondato nel Maggio del 1996 in forma di Associazione Culturale Teatrale, a continuazione del cammino e dell’esperienza del precedente “Piccolo Stabile Nisseno” e ancora precedentemente de “I Quindici”. In buona sostanza si può dire che il “Teatro Stabile Nisseno” raccoglie il nucleo centrale e rappresenta la continuità delle precedenti compagnie sopra citate, in parole povere oltre quaranta anni di attività teatrale ininterrotta.

in origine, tuttavia, questa attività è stata soprattutto di carattere amatoriale rimanendo sporadica sino alla metà degli anni ’80. Nei dieci anni successivi il “Teatro Stabile Nisseno”, ha aumentato la frequenza delle rappresentazioni, accompagnandole con una migliore pratica della messa in scena.

E’ in quest’ultimo periodo, però, che essa assume quei caratteri d’ indiscussa professionalità, di certa efficacia teatrale, di ” successo ” e consensi che ne fanno una realtà – al suo livello – senza confronti. E più ancora, dal ’96 ad oggi, il “Teatro Stabile Nisseno” ha mostrato un’accelerazione costante ed esponenziale espressa di stagione in stagione, tanto da collocarsi fra le realtà teatrali più produttive dell’Italia Meridionale. Dal ’96 e fino ad oggi, infatti, è aumentato il numero di repliche, circa 130 per ogni stagione in giro per la Sicilia e l’Italia Meridionale, questi numeri di tutto rispetto, classificano, da una stima SIAE il “Teatro Stabile Nisseno” ai primi posti tra le Compagnie semi – professionistiche dell’Italia centro – meridionale. Nello stesso periodo sono aumentate pure il numero di produzioni, si è diversificato il campo d’intervento: organizzazione di manifestazioni in genere, attività teatrali, laboratoriali ecc. In ambito scolastico, spettacoli e laboratori sia per gli alunni delle scuole elementari, medie e superiori, sia per le insegnanti delle stesse scuole; sono stati incrementati gli scambi ed i contatti con altre realtà teatrali, consolidata ed ampliata l’area d’interesse attorno alla propria attività.
Molte e di vario genere le produzioni che si sono susseguite dal ’96 ad oggi almeno 2 per stagione dai testi classici di sempre come Scarpetta, Pirandello, Rosso di San Secondo, Macrì, Giusti, Martoglio, Capuana, Vanni Pucci, Verga, Molierè, alle Farse e Commedie Musicali inedite scritte in esclusiva per la compagnia.

Il tutto con un solo intento: il massimo rispetto per il pubblico, cercando di divertirlo divertendosi o farlo riflettere, riflettendo

In alto