All News

Aperture straordinarie per Pasqua e Pasquetta e ponti vacanzieri. Domenica parte del ricavato dei biglietti sarà devoluto in beneficenza

Aperture straordinarie per Pasqua e Pasquetta 2019 alla Casa delle Farfalle di Palermo, per consentire ai tanti turisti, e a tutti i cittadini palermitani, di visitare il bellissimo giardino d’inverno allocato negli spazi interni di Palazzo Riso, sede del Museo d’arte contemporanea e moderna della Sicilia (corso Vittorio Emanuele, 365). Nelle giornate di domenica 21 aprile e lunedì 22 aprile verrà effettuato orario continuato dalle 10 alle 19 con lo scopo di far vivere a pieno le festività pasquali anche grazie ai tanti eventi organizzati a Palermo. Queste aperture straordinarie in occasione delle festività, come il 25 aprile e il primo maggio, permetteranno di far vivere l’esperienza della Casa delle Farfalle a Palermo a chi non l’ha ancora visitata o chi vuol tornarci per godersela con più calma nei giorni feriali della settimana. Ma per il giorno di Pasqua la Casa delle Farfalle di Palermo non sarà solo più bella ma anche solidale. Gli organizzatori della struttura e i rappresentanti di Palazzo Riso hanno deciso di devolvere una parte del ricavato dei biglietti di ingresso che verranno staccati il giorno di Pasqua all’associazione Serena di Palermo. Costituita nel 2005 l’associazione Serena onlus ha come obiettivo la “prevenzione diagnosi e cura delle neoplasie della mammella”. Si impegna ad implementare nel proprio territorio la messa in atto di azioni per la promozione della diagnosi precoce e l’educazione sanitaria relativa alla tematica del tumore della mammella nella sua globalità. La scelta di sostenere il progetto dell’associazione Serena è stata dettata dalla grande disponibilità della sua presidente, la dottoressa Carmela Amato, che sin dal primo momento ha dimostrato tutta la propria stima per il progetto della Casa delle farfalle che si stava realizzando a Palermo, manifestando ad ogni occasione grande disponibilità. Enzo Scarso, ideatore della Casa delle farfalle nella sua dimensione itinerante, ringrazia di cuore la dottoressa Amato per aver sin dalla edizione di Siracusa, sollecitato tutta l’organizzazione a trasferirsi a Palermo per regalare anche alla Sicilia occidentale la magia della iniziativa. “Probabilmente – afferma Enzo Scarso – senza l’incipit della dottoressa Amato non si sarebbe mai realizzato il progetto a Palermo, per tale ragione a lei va tutta la nostra riconoscenza che vogliamo manifestare nel modo che sappiamo lei apprezzi, vale a dire il sostegno all’associazione Serena. Per tutta la giornata di Pasqua all’interno del Museo Riso sarà attivo un corner dove poter attingere, attraverso materiale informativo sulle finalità dell’associazione e come contribuire fattivamente attraverso attività di volontariato alla crescita della stessa”. Sono già migliaia le persone che in questi primi due mesi sono rimasti affascinati dalla magia di un paradiso tropicale che vede protagoniste le diverse specie di farfalle provenienti da tutto il mondo. Ci sarà tempo fino a metà giugno per poter visitare “La Casa delle farfalle” di Palermo. Le visite sono aperte a tutti, sia gruppi che singoli privati: un’occasione unica per addentrarsi in un luogo dove il tempo sembra essersi fermato. Inoltre chi arriva in treno a Palermo utilizzando Trenitalia ha diritto ad una serie di sconti. Per informazioni www.lacasadellefarfalle.com

In alto