Politica

Asp Caltanissetta. Mancuso (FI): “Incontrerò i vertici, i medici e infermieri vanno tutelati non massacrati con turni insostenibili”

“Il funzionamento della sanità non può essere prigioniero di logiche politiche come qualche ascaro fa pensare. È nell’interesse sia dei malati che degli addetti ai lavori e perché, no dello stesso management. Non si può continuare a essere bersaglio e al tempo stesso causa di attacchi. Voglio capire da dove cominciare perché la sanità è sacra. Considerato il mio interesse privo di ogni velleità personale, diretto all’esclusivo funzionamento dei presidi e del territorio, incontrerò la dirigenza per capire come mettermi a disposizione e, se serve, a combattere ogni forma di abitudinario condizionamento”. A riferirlo è il deputato di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana, on. Michele Mancuso. “Ho assoluta fiducia nella dirigenza generale, sanitaria e amministrativa. Sono certo – conclude il Parlamentare – di trovare utili consigli e soluzioni, affinché la Regione ci sia sempre, a tutela della salute dei cittadini. I medici e il personale infermieristico sono tra le priorità: vanno tutelati e motivati, non costretti a turni massacranti, con ritmi insostenibili ai quali sono sottoposti. Il loro sacrificio quotidiano deve essere debitamente ricompensato. A qualche politicante che va in giro a fare proselitismo per gli ospedali dico: fuori dagli ospedali chi non si occupa di medicina”.

In alto