Cultura

Associazione “Laboratorio dei sogni”: cerimonia di apertura del nuovo anno sociale

Meeting di giovani e meno giovani giorno 03 Gennaio per l’apertura dell’anno sociale 2016 nell’Associazione cinematografica e culturale Laboratorio dei Sogni di Caltanissetta, in via Cavour, n. 44.

Alla presenza del nuovo consiglio direttivo capitanato dal confermato presidente Fernando Barbieri ed alla presenza dell’Assessore alla cultura Prof.ssa Marina Castiglione, come sempre è stato festeggiato con entusiasmo l’inizio di un nuovo anno che già dai primi giorni annuncia ottime prospettive.

Il Presidente dell’Associazione Laboratorio dei Sogni in apertura del nuovo anno si mostra contento ed anche sorpreso dalla  ferma serietà manifestata da tutti i soci dell’associazione, che in questi anni, nei quali sono stati affrontati tanti momenti, a volte non facili, come capita in ogni buona famiglia, si è dimostrata  solida e ben strutturata. Un ringraziamento sentito va a tutto il direttivo, nuovo ed uscente, ai soci del passato e del presente, ai simpatizzanti e alle tante pregevoli persone che hanno offerto la loro fiducia all’associazione e che hanno permesso di realizzare tante pregnanti attività. Per il 2016 il Presidente esprime un sincero augurio, affinché ognuno senza disappunto, né fastidio possa trovare il tempo, la volontà e la motivazione di rendere, anche attraverso l’associazionismo, la città di Caltanissetta degna della sua storia e della sua tradizione culturale e proiettata verso un’ Europa che prima o poi possa riconoscerle per le sue qualità il titolo di capitale della cultura, come lo era un tempo non lontanissimo. A Caltanissetta non è stato ancora possibile far rete tra i grandi eventi e si è preferito andar da soli, inoltre attualmente è più semplice avere dei gemellaggi con associazioni e realtà nel territorio estero che nel territorio nisseno. Un ulteriore augurio allora è quello che il 2016 possa far nascere tra le associazioni nissene la reale volontà di far rete, sull’esempio virtuoso di alcune realtà europee.

To Top