Cultura

Caltanissetta: 11 Febbraio, “Uniti per la pace, ricordando Maqbool Butt”

Giorno 11 febbraio 2016 alle ore 18.00, presso la Casa delle Culture e del Volontariato in via Xiboli 310 a Caltanissetta, si terrà il convegno “Uniti per la pace, ricordando Maqbool Butt” organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale “Migranti Solidali”. Il tema dell’incontro sarà la pace e gli sforzi necessari per raggiungerla con uno sguardo particolare ad una terra tanto ambita da Pakistan, India e Cina, quale è il Kashmir. Qui, da anni, la popolazione combatte e muore per raggiungere l’indipendenza. L’11 febbraio 1984 le autorità indiane uccidevano Maqbool Butt, considerato eroe nazionale del popolo kashmiri; con un incontro dai temi legati alla pace, alla fratellanza e alla cooperazione, si vuole rievocare la sua memoria.

Ai lavori del convegno, moderati dal presidente dell’Associazione “Migranti Solidali” Toseef Ahmed Khan, contribuiranno gli Assessori Castiglione e Cavaleri del Comune di Caltanissetta e il presidente dell’Istituto Testasecca di Caltanissetta prof. Maira. A parlare del <<Conflitto dimenticato>> sarà il dott. William Di Noto; al Presidente dell’Associazione “I Girasoli” dott. Santoro spetterà di illustrare le politiche di fratellanza necessarie per ottenere la pace; lo storico Salvatore Falzone, invece, avrà il compito di esaminare le dinamiche geopolitiche del Medio-Oriente; ci sarà, in seguito, la testimonianza del giovane afghano <<alla ricerca della pace>> Nasrullah Alakozay. Il punto di vista delle Istituzioni verrà, infine, offerto dal Vice Prefetto Aggiunto dott. Barbaro della Prefettura di Caltanissetta.

In alto