Eventi

Caltanissetta aderisce al “Global Strike For Future”. Sciopero Mondiale per il Futuro e il Clima

A Caltanissetta, il coordinamento locale #FridayForFuture, composto da tante Associazioni ed Enti, aderisce al movimento internazionale #FridayForFuture e allo sciopero del 15 marzo 2019 “Global Strike For Future”. Il primo sciopero globale sul clima per chiedere, ai decisori politici, di rispettare gli impegni presi a partire dall’accordo di Parigi del 2015 e di porre in essere misure concrete per contrastare e fronteggiare i cambiamenti climatici. Oggi la sfida del clima è la più ampia, globale e importante che abbiamo davanti a noi. Per questo è importante accelerare il passo nelle politiche climatiche e definire precise e coordinate strategie, tra i diversi Paesi, per rispettare gli impegni presi, a partire dall’Accordo di Parigi, e per
attivare politiche adeguate allo scenario che il cambiamento climatico ci impone già. Una sfida che deve accogliere anche l’Italia che, purtroppo, su questo fronte è piuttosto indietro. Le sue politiche governative, infatti, sono poco incisive e ancora incentrate sulle fonti fossili, come dimostrano i 16 miliardi di euro di sussidi diretti e indiretti ancora oggi garantiti
alle società petrolifere. Ciò che serve al Paese è un nuovo modello energetico basato su efficienza e fonti rinnovabili. Un modello che riduca fortemente le emissioni di gas serra, aiutando in tal modo il clima e l’ambiente, favorendo l’innovazione tecnologica. E affinché i governi, a partire da quello italiano, si attivino attraverso un impegno serio e tangibile, è importante una spinta sempre più pressante e incisiva dal basso. Una spinta che coinvolga e abbia come protagonisti prima di tutto i giovani. I Fridaysforfuture, nati dalla protesta/sciopero della quindicenne Greta Thunberg a Stoccolma, in occasione della COP24, e la manifestazione del 15 marzo 2019, rappresentano una grande occasione per realizzare il cambiamento e per contribuire alla nascita di un movimento più ampio e trasversale finalizzato alla tutela del Pianeta. Per queste ragioni, il 15 marzo 2019, sarà fondamentale essere in tanti, anche a Caltanissetta, per la difesa del nostro Futuro, del Pianeta e il Clima. Il Coordinamento organizzativo manifesta la propria disponibilità a promuovere incontri mirati con gli studenti al fine di informarli e
sensibilizzarli su questi temi fondamentali. Vitali.

Per il venerdì 15 Marzo 2019, in occasione dello “Sciopero Mondiale per il Futuro e il Clima”, è previsto dunque il seguente
programma:
– ore 9:00/13:00 – INCONTRI NELLE SCUOLE della Città;
– ore 17:00 – RADUNO in Piazza Martiri d’Ungheria;
– ore 17:30 – CORTEO, discesa da Via Calabria, Via Rosso di San Secondo,
Viale Conte Testasecca, Corso Vittorio Emanuele, arrivo a Palazzo del
Carmine (sede del Comune);
– ore 18:30: SPAZIO FORUM presso l’isola pedonale della “Strata ‘a Foglia”;
– ore 18:45: INCONTRO/DIBATTITO sul tema “La Città del Futuro”;
– ore 20:00: estemporanea di pittura degli studenti; sober party “Plastica
Free” (sperimentazione della festa senza alcolici: la nuova moda tra i
giovani delle grandi capitali); esibizione di gruppi musicali
studenteschi.
Hanno aderito alla manifestazione:
Rete degli Studenti Medi, Consulta provinciale degli Studenti, Arci
Circolo AUT, Italia Nostra, Legambiente, LILT (Lega Italiana Lotta ai
Tumori), WWF, Canuzzi Compagni di Strada, Rete d’Imprese “Strata ‘a
Foglia”, Gruppo Facebook “Eventi a Caltanissetta”, Coldiretti, Consorzio
Universitario di Caltanissetta, Rappresentanti dei Corsi di Laurea di
Ingegneria, Medicina e Chirurgia di Caltanissetta, Giornale online LAO,
Tipografia Paruzzo, Officina educativa Laribò, ACLI, AGESCI, Gruppo
Facebook “Effetto Terra”.

Il Coordinamento organizzativo
Il Presidente di Italia Nostra Sicilia Leandro Janni

In alto