Cronaca

Caltanissetta. Denunciato quarantenne dalla Polizia di Stato per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, già ammonito dal Questore per episodi di violenza commessi nei confronti dell’ex, ha aggredito la nuova compagna causandole lesioni gravi. I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un quarantenne per i reati di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, nella notte di venerdì scorso, dopo un’accesa discussione avuta con la propria compagna, l’ha aggredita fisicamente colpendola violentemente con pugni al volto causandole gravi lesioni. Dopo l’aggressione, il quarantenne è andato a letto e la vittima è uscita da casa in cerca di aiuto. I poliziotti hanno costatato le tumefazioni al volto della donna, la quale ha riferito di essere stata picchiata e maltrattata già altre volte, ma di non aver mai denunciato i fatti. La vittima, per mezzo di un’ambulanza del 118, è stata condotta al pronto soccorso per essere sottoposta alle cure del caso. L’aggressore, che è stato identificato e condotto in Questura, è gravato da numerosi precedenti giudiziari ed è già stato ammonito dal Questore per altri episodi di violenza commessi nei confronti di un’altra donna, sua ex compagna. La denuncia è al vaglio dell’Autorità giudiziaria.

In alto