Cronaca

Caltanissetta: due arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale volti al contrasto della criminalità.
In tale ambito nella mattinata del 13 luglio sono stati arrestati in flagranza di reato dai militari del Nucleo Investigativo A.C.E., nigeriano di 31 anni, e J.N., nigeriana di 19 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti di polizia.
I due, controllati presso la stazione ferroviaria di Caltanissetta Xirbi dopo essere scesi da un treno proveniente da Palermo, dapprima tentavano di eludere il controllo e, una volta bloccati, alla richiesta di documenti d’identità, si mostravano particolarmente nervosi, inoltre l’uomo mostrava dolori all’addome. Pertanto venivano sottoposti ad accertamenti radiologici presso il pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, venendo trovati in possesso di 108 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina, suddivisi in 10 ovuli, precedentemente ingeriti dall’uomo. La sostanza veniva sottoposta a sequestro e, dopo le formalità, venivano entrambi arrestati e associati, rispettivamente, lui presso la casa circondariale di Caltanissetta e lei presso quella di Agrigento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Ieri gli arresti sono stati convalidati e per la donna sono stati disposti gli arresti domiciliari presso una casa di accoglienza nel palermitano, mentre l’uomo è stato sottoposto alla custodia cautelare in carcere.

In alto