Eventi

Caltanissetta. In occasione dei 25 anni di Emergency i volontari del gruppo di Caltanissetta hanno organizzato due eventi che si terranno questa settimana


L’associazione nasce 25 anni fa a casa di Gino e Teresa Sarti Strada a Milano,con riunioni fino a ore tarde. Con loro Carlo Garbagnati, una ventina d’amici, non tanti medici allora un po’ scettici. Ci fu una cena al Tempio d’Oro, in viale Monza. Furono raccolti 12 milioni di lire, ma si voleva cominciare dal genocidio in Ruanda e non bastavano. Ne servivano 250. Gino Strada disse: beh, ragazzi, firmiamo 10 milioni di cambiali a testa… Poi venne invitato da Costanzo e in un paio di mesi, arrivarono 850 milioni. Gente che suonava al campanello di casa
sua per fare le donazioni, resto’ famosa una busta recapitata con dentro spillate duemilalire. Il nome fu scelto da Gino era l’aggettivo all’inizio d’Emergency-Life Support for Civilian War Victims. Sembro’ troppo lungo: l’aggettivo diventò sostantivo. Da allora tanto lavoro, oggi 79 progetti in 7 paesi , 279 dipendenti internazionali e 2798 dipendenti locali, oltre 10 milioni di persone curate ed un nuovo ospedale in costruzione in Uganda. Per celebrare e raccontare tutto questo il gruppo volontari di Caltanissetta ha organizzato due eventi che si terrano questa settimana. Dal 27 al 31 Marzo una mostra fotografica dal titolo “25 Anni di Emergency” verrà allestita presso i locali dell’Info Point della Proloco siti in Corso Umberto I n. 136. Orari di apertura dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00. Un viaggio visivo attraverso tutti i progetti dell’Associazione. Saranno presenti i volontari con un banchetto informativo. Giovedì 28 marzo avrà luogo la VI edizione delle cento cene. Iniziativa di foodraising più diffusa sul territoria italiano, attraversa tutte le regioni d’Italia, vede coinvolti cuochi, ristoratori, volontari, appassionati di cucina e di EMERGENCY. Il giropizza si terra’ presso il Bistrot Pizzeria “Un posto tranquillo” in via Babbaurra 34 a San Cataldo. Inizio ore 20,30 prevendita obbligatoria per info e prenotazioni contattare il gruppo volontari al numero 3803119338. In tutte e due le occasioni ci sarà la possibilità di poter sottoscrivere la tessera 2019 a sostegno dei progetti dell’associazione

In alto