Eventi

Caltanissetta. Nissa Rugby, il capitano Rinaldi ‘racconta’ la promozione: “Il gruppo, l’arma segreta”

Sono trascorse oltre tre settimane dalla gara di domenica 14 aprile, ultima giornata della seconda fase del campionato di serie C, che ha sancito la promozione della Nissa Rugby. Il quindici nisseno, allenato da Andrea Lo Celso, nonostante la sconfitta casalinga ha staccato il biglietto per la serie C1. Unico neo la battuta d’arresto contro il rugby Palermo che ha sancito la fine dell’imbattibilità dopo 6 match e la vetta della graduatoria.
In seno alla società presieduta da Giuseppe Lo Celso, che quest’anno festeggia i dieci anni di vita, metabolizzato il successo sportivo si continuo alacremente a lavorare su tenti progetti didattici e di promozione della palla ovale.
Sulla promozione e le emozioni che ha regalato, si è “aperto” il capitano Michelangelo Rinaldi nisseno doc, nato e cresciuto nella società del capoluogo nisseno: “Il primo pensiero non è stato proprio piacevole, perché dopo sei vittorie consecutive avremmo voluto chiudere da imbattuti ed in vetta ma, il dispiacere è durato pochissimo: poi è stata grande festa. Abbiamo pensato a come abbiamo concluso la stagione, a come l’avevamo iniziata ed ai miglioramenti avuti: sono soddisfatto della squadra. Abbiamo formato un gruppo che è esempio concreto di come lo sport unisca. Tutti abbiamo sacrificato qualcosa a favore della squadra, per giocare al meglio insieme a rugby: il gruppo coeso ci ha consentito di evolvere anche tecnicamente. Già pensiamo alla prossima stagione. Chiaramente siamo più rilassati ma continuiamo a mantenerci allenati: sia prima, sia durante l’estate abbiamo in cantiere diversi progetti. Chiudo con un pensiero rivolto al pubblico nisseno che quest’anno in numero crescente ha assistito alle nostre partite. Vedere facce nuove, persone che prima si incuriosiscono e poi si appassionano, è anche il segno tangibile che a Caltanissetta stiamo costruendo una realtà solida, che stiamo facendo bene”.
Campionato regionale Serie C – II Fase Ottava giornata – 14/04/2019
CUS Catania – Briganti Librino CT 11 – 28
Syrako Rugby – Vittoria Rugby 83 – 7
Nissa Rugby – Rugby Palermo 6 – 23
Ha riposato: Amatori Catania
CLASSIFICA. Rugby Palermo 29, Nissa Rugby 23, Syrako Rugby* 16, Briganti Librino CT 16, Amatori Catania* 9, CUS Catania 5, Vittoria Rugby 0.

In alto