Cultura

Caltanissetta. Prorogata fino al 10 marzo la mostra di Salvador Dalì a Palazzo Moncada

La mostra “Viaggio Surreale nella Divina Commedia” di Salvador Dalì, inaugurata il 7 Dicembre 2018, è un viaggio inedito all’interno dei tre Regni dell’Oltretomba danteschi. 110 xilografie, che mostrano i 100 canti della Divina Commedia interpretati dalla visione surrealista di Salvador Dalì. Un viaggio oltretutto sensoriale: colori, suoni, odori coinvolgono tutti i sensi del visitatore, lasciandolo stupito. La mostra, che sarebbe dovuta terminare il 24 febbraio 2019, resterà aperta fino a domenica 10 marzo 2019. Durante questi due mesi, i cittadini nisseni e soprattutto tanti e tanti turisti (molti recatisi nella nostra città, appositamente per vedere la mostra), hanno percorso le sale della Galleria Civica d’Arte di Palazzo Moncada, rimanendo estasiati di fronte alla tanta bellezza delle opere di Dalì.

L’associazione Creative Spaces, curatrice della mostra, la quale ha messo anima e corpo per realizzare un allestimento impeccabile e per far sì che ogni singola persona vivesse un’esperienza surreale e non la classica passeggiata tra le opere, è entusiasta del forte interesse mostrato dal pubblico. Il Presidente dell’associazione, Arch. Eros Di Prima, così afferma: “Ci siamo messi in gioco, per spezzare una volta per tutte l’aura negativa e pessimistica che pervade. Oggi, a 62 giorni dall’apertura della mostra, abbiamo calcolato più di 2600 INGRESSI. Un numero record per la nostra città. Una grande emozione per tutti noi, pronti a dare sempre il meglio. Proprio per ciò, grazie alla proroga conferitaci dal Comune di Caltanissetta, la mostra sarà aperta sino al 10 Marzo 2019, dando un’ulteriore possibilità a chi non ha avuto modo, di poterla vedere e permettendo così la programmazione di altri eventi all’interno della mostra”. Infatti sono già in scaletta altri eventi, come quello che si svolgerà giorno 01 marzo 2019 in occasione del carnevale, un evento in maschera con i dolci tipici, un’area trucco e la performance di danzateatro di Josephine Giadone e il suo gruppo. Per l’occasione il museo resterà aperto fino alle ore 22:00. La loro idea, quella di creare particolari eventi all’interno di un museo, quale in questo caso, Palazzo Moncada, ha permesso di vivere gli spazzi museali non più solo come luoghi da visitare ma come luoghi da vivere, questa la formula vincente. Un ottimo risultato per la nostra città e per chi ha dato tanto per la realizzazione della mostra.

La mostra è raggiungibile anche in treno ed esibendo il biglietto o un abbonamento Trenitalia valido si potrà usufruire di una riduzione all’ingresso.

La mostra è visitabile dal martedì alla domenica negli orari 10:00-13:00 e 17:00-20:00

In alto