Politica

Cappello (M5S) “Governo Conte bis ancora in sala parto, ma Musumeci gli spara già contro. Pensi al suo esecutivo del nulla”

“E proprio vero, è più facile rompere un atomo che un pregiudizio. E i pregiudizi di Musumeci sul M5S sono talmente tanti da portarlo ad attaccare il nuovo esecutivo nazionale mentre è ancora in sala parto. Con queste premesse è ovvio che per i siciliani non potrà mai arrivare nulla di buono, se il governatore, come ha fatto finora, si metterà sempre e comunque di traverso alle iniziative che arrivano da Roma”.
A dichiararlo è il capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars, Francesco Cappello, che risponde in questi termini al presidente della Regione Siciliana, che in un post social attacca il nascituro governo Conte, reo, a suo avviso di non avere inserito il Sud nel dibattito politico di questi giorni.

“Musumeci – prosegue Cappello – la smetta di fare il verginello. Lui parla di un governo che dimentica il Sud? Ma sbaglio o è lo stesso Musumeci che si era attaccato alla gonnella del leghista Salvini aspirando a fare il leader del medesimo partito nordista per il Sud? Vorremmo ricordare a Musumeci che il nuovo governo non è ancora partito e che il precedente esecutivo Conte a guida M5S aveva avviato centinaia di iniziative proprio per la Sicilia, sopperendo peraltro alle carenze sue e al suo esecutivo del nulla, il cui più grande successo è stato finora quello di spedire il gagliardetto della Regione Siciliana nello spazio. Peccato che i siciliani attendano azioni sulla terra, che finora non si sono viste per nulla”. gli spara già contro. Pensi al suo esecutivo del nulla, piuttosto”

In alto