Politica

Da Roma 236 milioni per la Sanità in Sicilia. M5S all’’Ars: “Governo del cambiamento parla con i fatti”


“Fatti, non parole. I finanziamenti sbloccati dal ministero della Salute sono la rappresentazione plastica che il governo del cambiamento continua a parlare con cose concrete. E quello in arrivo sul fronte della salute siciliana è un fatto di enorme importanza”.
Lo affermano i deputati del M5S all’Ars, componenti della commissione Salute, Cappello, De Luca, Siragusa e Pasqua, commentando la notizia dello sblocco da parte del dicastero diretto dalla ministra 5stelle, Giulia Grillo, dei primi 236 milioni di euro per 42 strutture sanitarie e ospedaliere in Sicilia, da un capo all’altro della Sicilia.
“Si tratta di somme – dicono i deputati – che potranno fare partire al più presto i cantieri, al fine di garantire ai siciliani una sanità finalmente degna di questo nome”.

In alto