Sport

DLF Nissa Rugby, prima vittoria in trasferta: espugnata Siracusa Cerbere “altalenanti” in coppa Italia a Caltanissetta

Avanti tutta, in una domenica che la DLF Nissa Rugby ha vissuto intensamente sui campi: vittoria a Siracusa per la maschile seniores, Cerbere che hanno lottato a Caltanissetta ed under 16 femminile sempre più convincente.
Per l’ottava giornata del campionato regionale di serie C, la DLF Nissa Rugby si è imposta a Siracusa contro il Vittoria per 21 a 3. Primo successo esterno stagionale e quindici nisseno che festeggia il ritorno alla vittoria: un giusto premio all’intenso lavoro svolto sul campo dalla squadra in questa settimane. L’analisi del match attraverso le parole del tecnico Andrea Lo Celso: “Volevamo vincere e dovevamo vincere; non nego che avrei preferito farlo con il punto bonus ma, purtroppo siamo stati troppo spreconi e quel fischio della fine dell’incontro con poco meno di 10 minuti in anticipo sul regolamento, ci ha lasciati un po’ a tutti con l’amaro in bocca. Abbiamo ottenuto il risultato ed era importante questo, ancor di più tenendo conto che eravamo a Siracusa con un club che vanta una storicità unica e che da sempre rimane uno dei più spigolosi da affrontare. Complimenti in ogni caso agli avversari che hanno lottato fino alla fine. Adesso ci ritroviamo a recuperare l’ennesima trasferta domenica 22 dicembre al polivalente di San Giovanni La Punta con gli amici del San Gregorio rugby. Sarà di certo una gran bella partita, combattuta ma, in cui trionferà la correttezza. Continueremo a lavorare sulla difesa e sui lanci da gioco. È arrivato il momento di chiudere l’anno nel migliore dei modi ed iniziare il nostro percorso tecnico evolutivo. Chiudo con i complimenti a Denis Carletta, positivo il suo esordio: altro under 18 che indossa una maglia da titolare, merito ai nostri ragazzi”.

Cerbere che, incoraggiate dal pubblico presente al “M. Tomaselli”, domenica 15 dicembre per il raggruppamento di Coppa Italia, hanno lottato; il bilancio finale segna una vittoria, un pareggio e due sconfitte. Nella prima gara un adrenalinico 7 a 7 contro le Iron Ladies di Palermo. “Riscaldati” i motori, il successo per 14 a 0 contro le Brigantesse di Librino (Catania). Nei successivi incontri la formazione ha perso smalto e convinzione: sconfitta per 26 a 0 contro il Ragusa Union e poi contro il Cus Catania per 21 a 7. Il sorriso è poi tornato per le prestazioni delle Cerberine (under 16 femminile), impegnate anche loro nello stadio del capoluogo nisseno, che proseguono in un percorso di crescita costante e fruttuoso.

Campionato regionale Serie C Settima giornata – 1ª Fase – 15/12/2019

San Gregorio – I Briganti Librino CT 19 – 7
Vittoria Rugby – DLF Nissa Rugby 3 – 21
Rugby Palermo – Amatori Catania 1963 12 – 0

CLASSIFICA: Rugby Palermo 29; Amatori Catania 1963 29; San Gregorio* 15; DLF Nissa Rugby* 10; I Briganti Librino CT 10; Vittoria Rugby 2;*Una partita in meno; (Vittoria Rugby: 4 punti di penalizzazione)

Recupero, domenica 22 dicembre: San Gregorio Rugby- DLF Nissa Rugby

In alto