News

Fsp Polizia di Stato ringrazia associazioni di Niscemi che hanno donato mascherine ai poliziotti della provincia di Caltanissetta e Livorno

 

 Continua il progetto “Salvare una vita per salvare il mondo” comprendente la realizzazione di mascherine riutilizzabili e che viene promosso dall’Associazione Aquilone con il supporto dei Rangers International e del segretario regionale della Federazione nazionale agricoltura (Fna) Rosario Giuseppe Meli, che forniscono i materiali. Mascherine riutilizzabili che le socie sarte dell’Aquilone realizzano con tre strati di cotone ed ognuna della quale dotata all’interno  di un filtro intercambiabile per essere donate ai medici di famiglia, al personale delle farmacie, agli operatori dei supermercati, agli operatori ecologici, della Casa di riposo, al personale medico, infermieristico ed ausiliario dell’Ospedale “Suor Cecilia Basarocco”, agli operatori dei patronati, ai braccianti agricoli e sopratutto alle forze dell’ordine dell’hinterland. Una cospicua quantità di mascherine è stata donata ai poliziotti della provincia di Caltanissetta e Livorno, per cui  la locale Segreteria provinciale della Fsp Polizia di Stato ringrazia tutti quelli che si sono prodigati per la realizzazione delle mascherine, ovvero Luciano Meli, Capo delegazione dei Rangers International, Salvatrice Cipolla, presidente dell’ Aquilone’,  nonché Rosario Giuseppe Meli, Segretario della Fna Regione Sicilia (Federazione nazionale agricoltura). Le socie dell’Aquilone che continuano a cucire le mascherine sono: Rosaria Valenti (che ha dato l’input al progetto), Marisa Di Corrado, Irene Allia, Enza Savasta, Salvatrice Cipolla, Margherita Reale, Federica Perticone, Antonella Pardo, Rosetta Monteleone, Antonella Gagliano, Concetta Cannia, Francesca Reale, Gisella Di Modica, Teresa Pepi, Silvana Di Dio Cafiso, Maria Concetta Mantelli, Tina Meli e Maria Concetta Cipolla. Alle socie dell’Aquilone si sono affiancate per cucire le mascherine altre donne della città, che sono: Laura La Porta, Laura Caruso, Gaetana Alma, Graziella Ticli Bartoluccio, Francesca Tinnirello, Pina Alesci, Maria Meli, Cinzia Meli, Maria Concetta Amato, Franca Blanco, Maria Grazia Cantaro, Maria Albanelli, Nuccia Cantaro, Giusy Mangione, Maria Di Corrado, Francesca Balsamo, Maria Zabatino e Marisa Arena“Un segno di vicinanza e solidarietà ai poliziotti della provincia di Caltanissetta e Livorno”, conclude la nota della Fsp Polizia di Stato, ”importante in momenti come questi, in cui i colleghi sono costretti ad operare in un clima generale di incertezza e preoccupazione”. Nella foto da sinistra: Fabio Fazzi (segretario Provinciale Vicario), Fabrizio Mondarini (vice segretario Provinciale), Salvo Amico (segretario nazionale), Roberto Costanzo (segretario provinciale), Luca Meli (vice segretario provinciale).
In alto