Archivio

Il Comune di Niscemi aderisce alla manifestazione NO MUOS del 4 aprile

niscemiIn merito alla manifestazione nazionale No Muos programmata per sabato 4 aprile prossimo, con concentramento previsto alle 14 in contrada Apa, organizzata dal Coordinamento dei comitati No Muos, il sindaco Francesco La Rosa, comunica l’adesione dell’Amministrazione comunale alla manifestazione di civile dissenso al sistema di comunicazioni satellitari Muos  realizzato nella Base militare americana di contrada Ulmo.

Il primo cittadino a tal proposito, è dell’idea che la protesta No Muos non ha colori politici e partitici, ma esclusivamente sociali, poiché finalizzata all’esclusiva tutela della salute umana e dell’ambiente del territorio, dal temuto pericolo dell’alta emissione di onde elettromagnetiche dell’impianto, che lo stesso Tar, pronunciandosi recentemente sui ricorsi No Muos presentati, ha ritenuto pericoloso per la salute umana e l’ambiente, nonché abusivo ed illegale.

“Auspico”, afferma il sindaco Francesco La Rosa,”che la manifestazione No Muos di sabato 4 aprile prossimo, si svolga pacificamente, rispettando le regole del vivere civile e le leggi, all’insegna dei valori della pace e senza esasperazioni ed inasprimenti di sorta che possano determinare perturbazioni di ordine pubblico.

Manifestare democraticamente civile dissenso”conclude il primo cittadino,”è un diritto inviolabile e per questo, invito tutta la popolazione, le associazioni di volontariato, sportive culturali, le forze sociali ed anche il Comitato dei sindaci No Muos ed i colleghi che non ne fanno parte, a partecipare alla manifestazione No Muos del 4 aprile”.

L’Amministrazione comunale, promuoverà sin da subito con pubblici volantinaggi e comizi, una campagna di sensibilizzazione pubblica, volta ad invitare la cittadinanza e le associazioni a partecipare numerosi alla manifestazione nazionale No Muos prevista per sabato 4 aprile prossimo.

In alto